Notizie Locali


SEZIONI
Catania 31°

Spettacoli

Ragusa, la compagnia Godot incanta e stupisce con “Prove tecniche di misfatto”

Da domani a domenica le ultime repliche della vivace commedia che chiude la 18esima stagione di Palchi diversi

Di Redazione |

Continua più divertente che mai, più psichedelica che mai, la messinscena di “Prove tecniche di misfatto”, la nuova commedia della Compagnia G.o.D.o.T. che porta tutta la vivacità delle atmosfere degli anni ’70 alla Maison GoDoT di Ragusa e che si concluderà questo weekend, venerdì 19 alle ore 21.00, sabato 20 alle ore 19.30 e domenica 21 aprile alle ore 18.00. Sono già stati numerosissimi gli spettatori di tutte le età che si sono lasciati coinvolgere dall’esuberante stile hippy dello spettacolo che, con grande ilarità, chiude questa 18esima stagione di “Palchi Diversi”.

“Prove tecniche di misfatto”, commedia di Federica Bisegna liberamente ispirata a “La prova generale” di Aldo Nicolaj, con la frizzante regia di Vittorio Bonaccorso, porta sul palco un’era caratterizzata da una forte spinta al cambiamento, da una rivoluzione culturale che si è espressa anche attraverso la musica e l’abbigliamento. E proprio la trascinante musica, gli splendidi e accurati costumi, come sempre curati da Federica Bisegna, e i tanti colori che hanno segnato un’epoca memorabile, condiscono con brio una trama ricca di colpi di scena e dal finale inaspettato. È una satira no politically correct che riprende lo humor nero di Aldo Nicolaj, che sorprende e appassiona, nella quale si riflette una vivida attualità e domina una critica ironica alla classe borghese e al conformismo. Si ride con intelligenza e si apre la mente a varie riflessioni. “È uno spettacolo che ci sta dando tante soddisfazioni, che diverte e che ci diverte – commentano i direttori artistici Federica Bisegna e Vittorio Bonaccorso – Portiamo in scena una stramba commedia hippy che racconta tutte le vibrazioni degli anni ’70 attraverso una famiglia molto particolare. Non perdetevi le ultime repliche”. Federica Bisegna e Vittorio Bonaccorso, sono accompagnati sul palco da Alessio Barone, Benedetta D’Amato, Alessandra Lelii e Lorenzo Pluchino. Fonica e luci a cura di Mattia Zecchin.

Per info e prenotazioni è possibile chiamare i numeri 328.2553313, 339.3130315, 329.1421719, 339.3234452, 338.4920769, anche whatsapp, o scrivere a info@compagniagodot.it. Prenotazioni e prevendita online sul sito www.compagniagodot.it o presso la Maison GoDoT in Via G. Carducci, 265 a Ragusa dalle ore 17:30. Solo prevendita presso Beddamatri, in Via M. Coffa n. 12, sempre a Ragusa. È possibile usufruire della Carta del Docente. È attiva una convenzione con la Libreria Flaccavento di Ragusa che permetterà ai clienti fidelizzati della storica libreria di ottenere una riduzione sul prezzo del biglietto.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA