Notizie Locali


SEZIONI
Catania 30°

Società

Ragusa, la festa di San Giorgio sarà raccontata in diretta nazionale

Domani mattina il collegamento in diretta con Tv 2000 in occasione della solennità liturgica in onore del santo cavaliere

Di Redazione |

Domani, martedì 23 aprile, in occasione della solennità del patrono di Ragusa, la festa di San Giorgio sarà raccontata in diretta nella trasmissione “Di buon mattino” che va in onda a livello nazionale su Tv 2000. La trasmissione ha selezionato una parrocchia del Nord, una del Centro e una del Sud per raccontare quello che accade in occasione della giornata dedicata al santo protomartire e, nel caso di Ragusa, quali saranno le caratteristiche della festa esterna fissata per fine maggio. A interloquire, alle 9, con i responsabili della trasmissione, via Skipe, sarà Gianni Giannone, cultore di storia e tradizioni locali.

Per quanto riguarda le iniziative in programma domani, alle 11 ci sarà la celebrazione della santa messa presieduta dal parroco, il sacerdote Pietro Floridia. Alle 18,30 la recita del Rosario. Alle 19 la solenne concelebrazione eucaristica presieduta dal vescovo di Ragusa, mons. Giuseppe La Placa, e animata alla Schola cantorum parrocchiale diretta da Salvatore Tribastone, all’organo il maestro Luca Occhipinti. Come da tradizione, parteciperanno all’appuntamento religioso le autorità civili e militari della città. Gli spari dei colpi a cannone saranno curati dalla ditta Pirotecnica iblea di Lorenzo Massari da Ragusa.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA