Notizie Locali


SEZIONI
Catania 36°

Attualità

Santa Croce e Marina di Ragusa piangono la scomparsa di Gianni Mània

Il cordoglio del sindaco Dimartino: "Un giovane apprezzato dalla nostra comunità, una vita recisa troppo presto"

Di Redazione |

La sua città d’origine, Santa Croce Camerina, e quella d’adozione, Marina di Ragusa, piangono la scomparsa di Gianni Mania (nella foto), un giovane di 34 anni che lavorava in un’azienda di portainnesti e di pinze per l’agricoltura, benvoluto da tutti, che si è spento in queste ultime ore dopo una breve malattia. Il sindaco di Santa Croce Peppe Dimartino ha scritto: “Esprimo il più sentito cordoglio per la scomparsa di Gianni Manìa, un giovane apprezzato nella nostra comunità e che si è sempre fatto voler bene per il suo carattere affabile e disponibile. Una vita recisa troppo presto, ingiustamente, è un grandissimo dolore per tutta Santa Croce. A nome mio, dell’Amministrazione comunale e di tutta la città, mi stringo alla famiglia e a tutti i suoi cari”. I funerali si terranno domani, lunedì, alle 16, nella chiesa di Santa Maria di Portosalvo a Marina di Ragusa.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA