Notizie Locali


SEZIONI
Catania 34°

Attualità

Vittoria, inaugurato il nuovo laboratorio analisi del Guzzardi

La cerimonia si è tenuta questa mattina alla presenza delle autorità locali e dei vertici dell'Asp

Di Redazione |

E’ stato inaugurato questa mattina, dopo il restyling durato alcuni mesi, il nuovo laboratorio analisi dell’ospedale “Guzzardi” di Vittoria. Alla cerimonia era presente il vescovo di Ragusa, monsignor Giuseppe La Placa, oltre ai vertici dellaAzienda sanitaria provinciale, al sindaco di Vittoria, on. Francesco Aiello, e al senatore Salvatore Sallemi. In prima linea il team della dottoressa Giovanna Fretto, direttrice dell’Uos Laboratorio Analisi di Vittoria, il direttore dell’Uoc Laboratorio Analisi dell’Asp, dott. Carmelo Fidone, i dirigenti medici e il personale sanitario del presidio ospedaliero.

“Il volume di attività del laboratorio di Vittoria richiedeva una migliore logistica, soprattutto nei confronti dell’utenza, per dare accoglienza e maggiore comfort – dice il commissario straordinario dell’Asp di Ragusa, dott. Giuseppe Drago -. All’interno della nuova sala d’attesa, che prima mancava, la gente potrà attendere serenamente il proprio turno, senza dover stare in piedi o fare i conti con le intemperie”. “Oggi è un giorno speciale – esordisce la dottoressa Fretto -. Questo non è semplicemente uno spazio fisico, ma uno luogo che rappresenta gli sforzi congiunti, la passione e la dedizione per il nostro lavoro. Finalmente è stata creata una sala d’attesa luminosa, colorata e accogliente, con un murale realizzato dall’artista Rabit che rappresenta al meglio le nostre parole chiave: speranza e cura. Anche i più piccoli potranno trovare un ambiente confortevole”.

Durante la cerimonia di questa mattina, inoltre, è stata svelata una targa in memoria del compianto geometra Salvatore Terranova, uno dei principali artefici dei lavori di ristrutturazione che hanno portato all’ammodernamento dei locali. Gli interventi hanno riguardato il totale rifacimento della pavimentazione, dei servizi igienici, di tutti gli impianti idrici, elettrici e antincendio, la pitturazione interna e il ripristino della facciata. Gli utenti avranno a disposizione una comoda e moderna sala d’attesa di oltre 40 metri quadrati, che favorirà la velocizzazione e l’ottimizzazione dei servizi.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA