Notizie locali
Pubblicità

Salute

“Tango&solidarietà” nel ricordo di Adriana e a sostegno dei disturbi alimentari

Oggi a Zafferana Etnea anche una conferenza nella sala consiliare del Comune di Zafferana dal titolo “Focus sui disturbi dell’alimentazione e della nutrizione: prevenzione e interventi di cura

Di Enza Barbagallo

 «E’ stata una bellissima serata dedicata ad Adriana per puntare i riflettori sui disturbi del comportamento alimentare. Abbiamo lanciato un importante messaggio attraverso “Tango&solidarietà” grazie ai maestri Angelo e Donatella Grasso e la loro Accademia “Proyecto tango” che ci sostengono. Il tango è uno degli strumenti terapeutici riconosciuto a livello sanitario per la cura psicofisica e la prevenzione delle malattie provocate dai disturbi alimentari. Continueremo a informare e a sensibilizzare anche attraverso la conferenza che avrà luogo il prossimo 15 settembre alle ore17,30 nella sala consiliare del Comune di Zafferana dal titolo “Focus sui disturbi dell’alimentazione e della nutrizione: prevenzione e interventi di cura”e avremo un’equipe di esperti che tratterà i molteplici aspetti: la dott Francesca Maria Tornatore che tratterà su "Anoressia, bulimia e altri disttrbi del comportamento alimentare"; il dott Gianluca Mastroeni tratterà sull'incidenza dei fattori culturali sul Dan e il dott Marco Salemi tratterà sul lavoro d'equipe sul Dan e sulle iniziative dell'Associazione. Ci sarà pure la testimonianza della dott Sara Palermo che darà  un suo racconto racchiuso nel suo libro "Puntoebasta.» A parlare è Santa Alfonzetti presidente dell’associazione “Per Adriana” nel corso della manifestazione svoltasi nella piazza Belvedere Jonico di Fleri che si è trasformata in una splendida pista da ballo dove tantissimi hanno ballato questo “tango solidale” che come ha spiegato il maestro Angelo Grasso« è strumento di solidarietà e favorisce la comunicazione all’interno della coppia e allontana la solitudine e spinge a prendersi cura di se». La Presidente Alfonzetti ha ribadito che l’associazione “per Adriana «promuove benessere e salute con dedizione, impegno e cuore e fa opera di sensibilizzazione e prevenzione nella società civile a partire dalle scuole e dalle palestre e nonostante le richieste e i progetti presentati alle Istituzioni per avere una sede, non abbiamo ottenuto risposte». Per l’assessore alla solidarietà sociale Cettina Coco partner dell’evento- istituzioni e associazione insieme possono dar voce a chi vive il dramma di queste gravi patologie e aiutare le famiglie che lottano insieme. E’ importante alimentare la ricerca e l’opera di prevenzione» La raccolta dei contributi di solidarietà nel corso della serata servirà a dar vita sempre nuove attività benefiche e progetti. I Lions del club di Zafferana Etnea con a capo la presidente Aurora Gambino hanno contribuito alla raccolta fondi anche vendendo delle piantine e anche la farmacia della dott Giusi Di Leo ha dato il suo prezioso contributo alla causa .

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: