Notizie locali
Pubblicità

Salute

Tumori alla prostata, open weekend in due ospedali del Catanese

In occasione della Festa del Papà un weekend di sensibilizzazione della popolazione, che prevede servizi gratuiti clinico-diagnostici e informativi all’interno degli ospedali

Di Redazione

La Fondazione Onda, l’osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere ha organizzato in occasione della Festa del Papà un weekend di sensibilizzazione della popolazione sul tumore alla prostata, che prevede servizi gratuiti clinico-diagnostici e informativi all’interno degli ospedali con i Bollini Rosa e dei Centri multidisciplinari che si occupano di questa problematica di salute, tra cui quelli che hanno conseguito il Bollino Azzurro. I servizi offerti - il 18, il 19 e 20 marzo - sono già consultabili sul sito www.bollinirosa.it con indicazioni su date, orari e modalità di prenotazione dei diversi servizi gratuiti offerti in occasione dell’(H)-Open Weekend, tra cui visite e colloqui con gli specialisti, esami e incontri (anche virtuali) con la distribuzione di materiale informativo per la prevenzione e la diagnosi precoce del tumore della prostata.

Pubblicità

«Il tumore alla prostata in Italia conta ogni anno circa 37.000 nuove diagnosi, rappresentando il 19% di tutti i tumori maschili», ricorda la presidente della Fondazione Onda Francesca Merzagora, sottolineando come l’obiettivo di questa iniziativa sia proprio «sensibilizzare quanto più possibile la popolazione sull'importanza della corretta informazione, della prevenzione primaria e della diagnosi precoce del tumore alla prostata. Fondazione Onda con questa iniziativa sottolinea l’importanza della medicina di genere e l’apertura al genere maschile, ma anche il ruolo attivo della donna nell’affiancare il partner nella gestione della sua salute».

I Bollini Rosa sono il riconoscimento agli ospedali che offrono servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali patologie che riguardano l’universo femminile, ma anche quelle che riguardano trasversalmente uomini e donne in ottica di genere. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA