home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Giovani artisti di carretti siciliani crescono con i "segreti" del mestiere

Sono tre parenti di Paternò, una coppia di coniugi e un cognato; hanno tra 26 e 31 anni e si sono convertiti alla decorazione in stile siciliano pur non avendo avuto maestri da cui imparare

di Maria Ausilia Boemi

La scommessa di Luciana Cavalli: la signora delle scarpe catanese "resuscita" ex calzaturificio Ega

La stilista, che insieme al marito e alle due figlie lavora da tempo nel settore come artigiana, sta ristrutturando l'edificio di via della Mecca, che negli anni 30 ospitava la fabbrica di calzature dei fratelli Gravagna

di Carmen Greco

Al piano coi colori dell’arcobaleno: l'idea geniale di tre "Eta Beta" per i diversamente abili

L’app di tre giovanissimi palermitani rende fruibile il pianoforte a chi ha problemi di handicap

di Maria Ausilia Boemi

Il muro che non divide «Appendi un cappotto a qualcuno servirà»

Lo chiamano “urban charity works” (opera di beneficienza urbana). Il muro è stato installato in Corso Sicilia all'angolo con piazza della Repubblica: resterà lì fino al 28 febbraio

di Assia La Rosa

Per chi suona la campana: i maestri artigiani di Burgio fanno suonare quelle di tutto il mondo

L'antica fonderia Virgadamo, oggi retta dal 36enne Luigi Mulè Cascio, ha anche offerto una campana, il 9 maggio 1993, a Papa San Giovanni Paolo II

di Enzo Minio

Con Flavia l’Etna custodisce la medaglia d’oro di fiori di zucchero

E' una cake designer di Zafferana Etnea che ha fatto di una passione, un mestiere. Ha sbaragliato i suoi competitor ad uno dei concorsi più importanti al mondo: quello di Birmingham

di Maria Ausilia Boemi

Silvia Salemi, 20 anni dopo "A casa di Luca"

Silvia Salemi

La cantante siciliana, diventata nota con quel pezzo, è una delle protagoniste del talent di Rai1 "Ora o mai più" dove, accanto a Marcella Bella, sta dimostrando grinta e capacità

di Giorgia Lodato

Robot "made in Catania" aprono porte della realtà ai bambini autistici

Nella foto Marco Lombardo, Daniele Lombardo e Giuseppe Pennisi

Per un cuginetto con questo disturbo del comportamento i fratelli Marco e Daniele Lombardo lasciano il posto fisso e creano una startup trasformando «soprammobili tecnologici» in ausili per chi ha deficit del neuro-sviluppo

di Maria Ausilia Boemi

Le percussioni? Questione... Di Vita

Il batterista catanese di fresco nominato direttore del Corso di batteria Pop/Rock del Conservatorio di Cosenza, racconta la sua passione per la musica. Che gli dà da vivere

di Leonardo Lodato

Giù in fondo al mare, anche se cieco, per Stefano non ci sono barriere

E' un cinquantenne di Sciacca, non vedente a causa di una rara patologia resa più grave da un incidente stradale. Ma lui non si scoraggia e a tutti lancia il suo motto: ««Mi sento ogni giorno una risorsa, non un problema»

di Giuseppe Recca

I giovani "Guerrieri" di Viviana: l'inviata catanese che racconta ai ragazzi il significato del coraggio

La giornalista, inviata della redazione Esteri del Corriere della Sera, racconta in un libro le storie di tredici giovani "eroi" (uno dei quali sbarcato a Lampedusa) che nella difficoltà delle loro vite, non perdono la speranza e la voglia di sognare

di Ombretta Grasso

Dicono addio al posto fisso e sfondano sul web con l'e-commerce: l'idea geniale di 4 siciliani

Il caso di Martha's Cottage, startup che oggi ha un fatturato d un milione e mezzo di euro in crescita, che dà lavoro e fa sognare

di Maria Ausilia Boemi

Vincenzo Puccio, un prete che va di corsa....con la benedizione del Papa

Il sacerdote-fondista ha partecipato alla 11ª Messina Marathon, continuando così a coltivare questa passione antecedente alla scelta del sacerdozio

di Lorenzo Magrì

A Padova il pasticcere acese di buon cuore che regala iris e brioche agli ultimi

Pippo Trovato, 60 anni, da tanti anni ormai vive nella città del Nord dove, dopo numerosi sacrifici, ha avviato un bar-pasticceria oggi di successo. E lui ricambia pensando a chi è meno fortunato

di Giovanni Finocchiaro

Simone Cardillo, il prof ipovedente che su un'Honda Cbr sfida la disabilità a130 k/h

E' uno dei tanti modi in cui questo "ragazzo", catanese, di 40 anni ha scelto di "vedere" e vivere la vita. Una vita normale, e anche un po' spericolata; oltre a moglie, figli e una cattedra ad Acireale, c'è la passione per le moto

di Nino Arena

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa