Notizie locali
Pubblicità

Sicilians

Giulia Perri, la regina della salsa che da Valverde ha conquistato il "Congresso Mundial"

La ballerina 25enne è arrivata prima nella specialità di professioniste singolo donna

Di Carmelo Di Mauro

Un’altra vittoria per l’Italia. La venticinquenne ballerina valverdese Giulia Perri ha vinto al “Congreso Mundial de la Salsa”, nella città di San Juan, la capitale di Portorico, arrivando prima nella specialità di professioniste singolo donna. Il “Congreso Mundial de la Salsa” ha organizzato quest’anno, per il suo 25° anniversario, un evento di tre giorni al “San Juan's Coca-Cola Music Hall”, al quale hanno partecipato moltissimi Paesi, tra cui Stati Uniti, Argentina, Colombia, Germania, Gran Bretagna, Venezuela e Italia. Perri, preparata dalla sua coach, la  pluricampionessa Griselle Ponce, ha superato in una emozionante finale la vice campionessa mondiale, la colombiana Estefania Vargas e la portoricana Kimberly Aponte. Il quarto posto è stato occupato dalla rappresentante degli Stati Uniti Zoee Huskey mentre le venezuelane Emily López e Jennifer Greyer hanno occupato rispettivamente la quinta e la sesta casella.

Pubblicità

Le sei concorrenti professionisti hanno raggiunto la finale grazie ai loro lavori coreografici. Ma per eleggere la nuova campionessa nella finale è stata usata l’improvvisazione. Così il made in Italy della danza continua a mietere successi in ogni dove. Giulia comincia con la danza a soli 3 anni con le maestre Sara ed Elisa a Valverde per poi continuare in una nota palestra dello stesso paese. Intorno ai 10 anni si trasferisce nella scuola di danza di Silvana Lo Giudice a Catania per continuare a perfezionarsi nella danza moderna, in quella contemporanea, nell’hip hop e nella classica. A 16 anni viene già chiamata nei lidi balneari per intrattenere il pubblico e animare le serate e i pomeriggi estivi catanesi.

 

 

Nel 2014 entra a far parte del corpo di ballo del Circo Orfei spostandosi in varie città della Sicilia intrattenendo il pubblico dall’inizio alla fine degli spettacoli. Nel 2015 partecipa alle audizioni per Eurodisney e lo stesso anno decide di provare il sogno americano lasciando così la Sicilia per cominciare il suo percorso da studentessa. Frequenta, infatti, il “Santa Monica College associate in dance” di Los Angeles che prepara gli studenti a future carriere in performance, coreografie, insegnamento e relative carriere nella danza. Il Dipartimento di Danza è dedicato a coltivare artisti di danza versatili, studiando tecnica, creatività e capacità di esecuzione, migliorando la fiducia in sé stessi, l’espressione e il pensiero critico. 
Gli studenti del Santa Monica beneficiano di una formazione rigorosa e coinvolgente, mentre ottengono un accesso  alle opportunità professionali a Los Angeles. La giovane Giulia, grazie al talento innato, ma soprattutto ai sacrifici e allo studio, partecipa in ogni angolo della California a vari spettacoli soprattutto accompagnando i maestri della scuola Majesty. «Nel settembre 2020, durante la pandemia - racconta - ho deciso di fare il salto più grande e avvicinarmi a New York. È stato uno dei momenti più difficili della mia vita, ma Griselle Ponce, la mia attuale coach e maestra, ha letteralmente salvato il mio sogno… ed eccomi qui». In Italia torna spesso, tutte le estati, danzando sui più importanti palcoscenici  della Sicilia. A Valverde il sindaco Angelo Spina attende il suo rientro per festeggiare in piazza la “nuova stella valverdese”. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: