Notizie Locali


SEZIONI
Catania 33°

Siracusa

Francofonte, litiga con la madre e la minaccia con una pistola (giocattolo)

Di Redazione |

I Carabinieri di Francofonte, sono intervenuti in un’abitazione del centro storico dopo che una telefonata segnalava una lite in famiglia e l’esplosione di alcuni colpi di arma da fuoco. La lite, in effetti, era in atto, tra una donna ed il proprio figlio 40enne, pregiudicato, che si era trasferito a casa dell’anziana donna dopo la separazione dalla moglie. L’uomo, nel corso della lite scaturita per problemi di convivenza con la madre, ha esploso alcuni colpi d’arma da fuoco e minacciato di morte anche i carabinieri intervenuti, che, dopo averlo bloccato e neutralizzato, hanno eseguito una perquisizione personale e domiciliare, trovandolo in possesso di 2 pistole giocattolo prive di tappo rosso e di circa 20 cartucce. Ai militari operanti la madre dell’uomo riferiva di essere stata vittima di minacce, aggravate dall’uso delle armi, e che nel recente passato aveva anche subiti altri maltrattamenti da parte del figlio. I militari dell’Arma hanno arrestato il 40enne per violenza a P.U., minacce aggravate e maltrattamenti familiari.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA