Notizie locali
Pubblicità

Siracusa

Augusta, sbarchi e profughi: la storia di Remon dal palco del primo maggio

Un ragazzo egiziano oggi 22enne, sbarcato nelle coste siciliane nel 2013 e adottato da una coppia locale,

Di Redazione

La storia di Remon Karam, il ragazzo egiziano oggi 22enne, sbarcato nelle coste siciliane nel 2013 e ad Augusta adottato da una coppia locale, ancora alla ribalta: ieri sera protagonista sul palco del Concertone del primo maggio a Roma, in diretta su raitre. A riprodurre frammenti della sua storia ancora la giornalista Francesca Barra, insieme con il marito, l'attore Claudio Santamaria: insieme hanno riportato, in sei minuti di intervento dal palco, i frammenti della vicenda di riscatto e integrazione di questo ragazzo, già narrata dalla giornalista nel suo libro "Il mare nasconde le stelle".

Pubblicità

Barra conobbe il ragazzo durante un convegno nell'aula magna del liceo Ruiz di Augusta, nel Siracusano. E ne fu colpita da trarne una storia paradigmatica di libertà e di riscatto. Da riproporre oggi in un momento in cui altre vite, altri profughi, bussano alle nostre porte. Nei sei minuti a due voci dal palco del primo maggio i momenti salienti della storia di Remon: l'infanzia in Egitto, la guerra civile, la difficoltà di essere un cristiano copto, la fuga, i genitori che vendono tutto pur di consegnarli l'opportunità di fuggire dall'altra parte del Mediterraneo, le angherie degli scafisti, il viaggio, la notte senza le stelle, l'acqua dai tappi sporchi di benzina... poi lo sbarco ad Augusta, il centro d'accoglienza e..."il miracolo". La coppia di augustani, Marilena e Carmelo, che lo hanno "accolto come un figlio".

Infine l'ultimo capitolo di poche settimane fa: gli studi all'università Kore, di Enna, e l'intervento pubblico di Remon alla presenza del Capo dello Stato Sergio Mattarella. Qui il link del pezzo di Barra e Santamaria su Remon dal palco del primo maggio https://www.raiplay.it/video/2022/05/Concerto-Primo-Maggio---Francesca-Barra-e-Claudio-Santamaria---1M2022-6b96d216-10f5-4fad-9022-e3f96909a583.html

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA