Notizie locali
Pubblicità

Siracusa

Avola, 7 condanne in appello per il traffico di droga scoperto con l'operazione Eclipse

Gli imputati erano accusati di associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti

Di Redazione

Sette condanne della Corte d’Appello di Catania, che ha in parte riformato la decisione di primo grado, per altrettanti imputati che erano accusati di associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga ad Avola, nel Siracusano. I giudici hanno condannato Corrado Lazzaro a dieci anni (18 anni in primo grado); ad otto anni Giovanni Di Maria (9 anni e 4 mesi in primo grado), Corrado Vaccarella (10 anni in primo grado) e Gianluca Vaccarisi (9 anni e 4 mesi in primo grado); 6 anni ed 8 mesi per Sebastiano Amore , Paolo Nastasi e Giuseppe Tiralongo (9 anni e 4 mesi in primo grado). 

Pubblicità

I sette erano stati arrestati nel corso dell’operazione "Eclipse" dei carabinieri coordinati dalla Procura distrettuale antimafia secondo la quale il gruppo avrebbe favorito il clan Crapula di Avola. 

 

 

L'operazione denominata "Eclipse" è stata effettuata il 18 gennaio del 2019 dai carabinieri della Compagnia di Noto e da quelli della stazione di Avola.
Le accuse contestate vanno dal traffico di sostanze stupefacenti e allo spaccio, dall'associazione di stampo mafioso alla tentata estorsione. A seguito di quell'operazione il Ministero dell'Interno inviò i commissari d'indagine al Comune di Avola per verificare se sussistessero le condizioni per lo scioglimento per infiltrazioni mafiose, ipotesi scongiurata a conclusione degli accertamenti.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA