Notizie locali
Pubblicità

Siracusa

Cassibile, nigeriano inveisce contro passanti armato di coltello: arrestato

Si tratta di un 25enne senza fissa dimora

Di Redazione

Armato di coltello inveiva contro alcuni passanti a Cassibile, frazione agricola a Sud di Siracusa: un nigeriano di 25 anni, senza fissa dimora, è stato arrestato dai carabinieri della locale stazione intervenuti vicino a un panificio. A detta degli uomini dell'Arma il giovane, al loro arrivo, si sarebbe mostrato poco collaborativo rifiutandosi di fornire le proprie generalità. Successivamente, nonostante l’invito dei militari a tornare alla calma, l’uomo si è scagliato contro di loro impugnando il coltello e, successivamente, ha tentato di fuggire. Il 25enne è stato dunque arrestato per i reati di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale e poi accompagnato al carcere di contrada “Cavadonna” a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: