Notizie locali
Pubblicità

Siracusa

Mafia, il boss Nello Nardio condannato all'ergastolo: «E' il mandante della strage del Bar Golden a Lentini»

Il verdetto della Corte di Assise di Siracusa per il triplice omicidio compiuto dell’aprile del 1991 dove furono assassinati Salvatore Sambasile e due clienti Cirino Catalano e Salvatore Motta, estranei ai clan.

Di Redazione

Nello Nardo, accusato dai magistrati della Procura distrettuale antimafia di essere il mandante come boss della cosca di Lentini, è stato condannato dalla Corte di Assise di Siracusa all’ergastolo per il triplice omicidio compiuto al bar Golden a Lentini, nel Siracusano, nell’aprile del 1991.

Pubblicità

Furono assassinati Salvatore Sambasile e due clienti Cirino Catalano e Salvatore Motta, estranei alle cosche.

Nardo è ritenuto il mandante della spedizione punitiva commessa per togliere di mezzo Sambasile, accusato di essere a capo di una banda criminale a Lentini rivale della sua cosca. Sambasile si recò in quel bar per un bere un caffè. Poco dopo sopraggiunse a bordo di un auto un commando che aprì il fuoco all’impazzata.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA