Notizie locali
Pubblicità

Siracusa

Noto, scoperti 100 tonnellate di rifiuti speciali vicino argine del fiume Asinaro

Sequestrata un’area di oltre 300 mq destinata allo stoccaggio abusivo di materiale di risulta e di altri rifiuti

Di Redazione

 La Guardia di finanza ha sequestrato un’area di oltre 300 mq destinata allo stoccaggio abusivo di materiale di risulta, elettrodomestici usati ed eternit. L’area, individuata dai militari della Tenenza di Noto, guidati dal capitano Mariagrazia Ponziano, si estende nelle vicinanze dell’argine nord del fiume Asinaro, sulla quale sono stati rinvenuti più di 100 tonnellate di rifiuti speciali, comprensivi di rifiuti solidi urbani, scarti di lavorazioni edili, materiale plastico, pneumatici, elettrodomestici usati e di circa 30 tonnellate di onduline di amianto. Il materiale abbandonato può rappresentare un grave pericolo ambientale per il rischio d’infiltrazioni di sostanze nocive nel terreno con il conseguente inquinamento del sottosuolo e del corso d’acqua. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: