Notizie locali
Pubblicità

Siracusa

Sortino, la serra in casa per coltivare cannabis

Le manette dei carabinieri  a un 49enne

Di Redazione
Pubblicità

I carabinieri della Stazione di Sortino hanno arrestato in flagranza di reato un pregiudicato 49enne, per coltivazione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nello specifico i militari, a seguito di una perquisizione presso l'abitazione dell’uomo nel pieno centro abitato hanno trovato all’interno di una camera dell’appartamento una coltivazione indoor di sostanza stupefacente tipo cannabis indica. L'uomo aveva preparato di tutto punto la sua serra con un sofisticato impianto di illuminazione, un termometro digitale per monitorare il giusto tasso di umidità e temperatura del locale, un climatizzatore, due ventilatori per favorire l’aerazione che però non era riuscito a impedire che il forte odore si sentisse anche dalla strada. In particolare aveva utilizzato circa 20 lampade agli ultravioletti per accelerare la crescita delle 41piantine di marijuana che erano piantate in altrettanti vasi e altre 15 piantine erano in fase di crescita poichè alte circa 15 centimetri per un peso complessivo di circa 7 chili. L’uomo è finito ai domiciliari. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità