Notizie locali
Pubblicità

Alla scoperta di Pozzallo

Pozzallo, la Sagra del pesce festeggia la 53ª edizione e si propone come la manifestazione di grido dell'estate

Di Redazione

Il clou dell’estate pozzallese sarà rappresentato dalla Sagra del Pesce giunta, quest’anno, alla 53ª edizione. La manifestazione si terrà dal 14 al 16 agosto e, pur nel pieno rispetto della tradizione, si presenterà con una veste nuova, una rivisitazione pensata per far vivere ai visitatori una vera e propria esperienza multisensoriale.

Pubblicità

Quest’anno, infatti, prevarrà il concetto di street food, i visitatori acquisteranno un gettone e potranno scegliere dove poter prendere il classico “coppo” (di paranza o totani, involtini di spada, fish and chips, hamburger di pesce, acciughe fritte, arancini al nero di seppia, caponata di tonno o di spada e quant’altro) da gustare, magari, vista mare. In questa edizione, poi, sarà forte il legame tra il pesce e i prodotti agroalimentari siciliani. La finalità, infatti, è quella di promuovere il territorio a 360 gradi anche attraverso le eccellenze culinarie della regione per offrire ai visitatori un’esperienza unica e irripetibile.  Grande importanza, poi, sarà data alle proposte di ricette locali come, ad esempio, il “polpo bollito alla pozzallese”. Il cuore della Sagra sarà, come da tradizione, piazza delle Rimembranze con l’allestimento di diverse “casette del food” (ma non mancheranno le iniziative in spiaggia) e, per la prima volta in assoluto, ce ne sarà anche una dedicata agli alimenti senza glutine gestita dall’Aic (Associazione nazionale celiachia).


La tre giorni della Sagra del Pesce sarà poi arricchita grazie ad importanti eventi pensati per accontentare le diverse generazioni: il 14 agosto aprirà la manifestazione una serata dj, con la partecipazione di Roberto Ferrari di Radio DeeJay; seguirà il 15 agosto lo spettacolo di cabaret di Matranga e Minafò, noti anche per la partecipazione alla trasmissione televisiva Made in Sud, che si alterneranno con lo spettacolo musicale dei Neri a Pois. Una chiusura eccezionale con il concerto, il 16 agosto, di Arisa, una delle cantautrici italiane più amate da giovani e meno giovani.

La suggestiva presenza del mare e le bellezze di Pozzallo, la buona cucina ed eventi di caratura nazionale rappresentano certamente un mix perfetto che rendono la città di Pozzallo una delle mete più suggestive per l’estate 2022. Dopo due anni di stop dovuti alla pandemia, la Sagra del Pesce ritorna in grande stile anche grazie al patrocinio dell’assessorato regionale all’Agricoltura, al Turismo e dell’Assemblea regionale siciliana.

«Non vedevamo l’ora di ripartire, dopo aver vissuto un periodo davvero difficile - è il commento degli amministratori di Pozzallo -, per questo la Giunta comunale si è impegnata, con ancora più attenzione, a proporre una formula che sarà certamente apprezzata dai nostri cittadini e dai tanti turisti frequentatori della nostra splendida zona».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: