Notizie locali
Pubblicità

Ambiente

Smaltimento rifiuti, Ecodep è il punto di riferimento per le aziende in Sicilia

Di Redazione

In Sicilia Ecodep rappresenta un punto di riferimento per la completa gestione dei rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi delle aziende, con impianti di smaltimento all’avanguardia e soluzioni per il recupero, riciclo e smaltimento dei rifiuti speciali, la depurazione e il trattamento di rifiuti liquidi industriali, il trattamento e il recupero di rifiuti plastici e metallici, anche contaminati da sostanze pericolose, e per lo stoccaggio di rifiuti.

Pubblicità

 

 

“L’obiettivo dell’azienda è, da sempre, la salvaguardia della salute dell’uomo e della natura. Crediamo fermamente che, grazie ad una corretta gestione dei rifiuti prodotti e alla reimmissione nel ciclo produttivo del rifiuto come materia prima - seconda, sia possibile abbattere l’impatto ambientale di ogni singola azienda portando benefici al territorio.” afferma Daniele Morando, responsabile tecnico di Ecodep.

I rifiuti in Italia. report 2021

Il report ISPRA sulla produzione di rifiuti speciali, riferita all’anno 2020, attesta a 147 milioni di tonnellate la produzione in Italia. Come per i rifiuti urbani, anche i dati sui rifiuti generati dalle attività produttive e commerciali sono stati fortemente influenzati dall’emergenza sanitaria da Covid-19 che ha segnato il contesto socioeconomico nazionale.

 

 

Sul totale dei rifiuti speciali prodotti, il 93,3% è rappresentato da rifiuti non pericolosi, mentre quelli pericolosi sono poco più di 300 mila tonnellate. La produzione dei rifiuti speciali in Sicilia si attesta a 7,2 milioni di tonnellate, pari al 18,7% del totale nazionale.

Il rapporto “L’Italia del Riciclo 2021” promosso e realizzato dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e da FISE UNICIRCULAR (l’Unione Imprese Economia Circolare) ha evidenziato che i rifiuti speciali avviati al riciclo sono aumentati di oltre il 3% passando da 154 milioni di tonnellate nel 2019 a 158 nel 2020.

La migliore performance di riciclo è quella degli imballaggi, con 9 milioni e mezzo di tonnellate (il 73%) riciclate a fronte delle 13 milioni immesse, superando l’obiettivo del 65% entro il 2025 previsto dalla direttiva europea e dalla normativa nazionale.

 

 

Grazie alle diverse attività di gestione di varie tipologie di rifiuti pericolosi e non pericolosi, Ecodep è il punto di riferimento per le aziende siciliane che credono nella gestione dei rifiuti come strumento concreto per salvaguardare l’ambiente e migliorare la vita nel territorio.

Le attività Ecodep per le aziende

Ecodep si pone come partner di industrie, aziende, professionisti, amministrazioni e attività del settore Ho.Re.Ca. per la completa gestione, trattamento e smaltimento dei rifiuti speciali, sgravando dalle varie incombenze, rispettando l’ambiente e con la garanzia di adempiere agli obblighi di legge.

Smaltimento Rifiuti liquidi su base acquosa con un impianto dedicato al trattamento di liquidi pericolosi e non pericolosi provenienti da lavorazioni industriali, acque reflue e fanghi.

Smaltimento Rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi con completa gestione di tutto l’iter, bonifica di siti inquinati e smaltimento di rifiuti edili.

Smaltimento imballaggi contaminati con impianti dedicati al trattamento di imballi metallici e plastici entrati in contatto con sostanze pericolose.

Smaltimento Gas speciali con autorizzazioni per lo smaltimento di sostanze gassose pericolose, come da Regolamento Europeo 1005/2009.

Consulenza ambientale per supportare le aziende nella gestione burocratica, pianificazione delle procedure, consulenza sulla sicurezza per il trasporto di merci e rifiuti pericolosi.

Ecodep è la risposta ai bisogni delle aziende che vogliono trasformare il “problema rifiuti” in un processo virtuoso che mira alla sostenibilità.

Non solo rifiuti. Le attività Ecodep nel territorio

Ecodep partecipa e promuove diverse iniziative per sensibilizzare la comunità sull’importanza del corretto smaltimento dei rifiuti.

Ne è un esempio la partecipazione alla mostra “Sculture al Mar” sul lungomare di Scoglitti.

Ecodep fornirà i rifiuti utili a realizzare un’opera dell’artista Sergio Cimbali che prenderà vita durante una live session il 16 luglio. L’obiettivo è trasformare materiali di scarto in un'opera d’arte in grado di raccontare come ognuno può dare il suo contributo per ridurre l’impatto dell’uomo sulla Terra.

Essere parte attiva nella spinta verso una più consapevole gestione dei rifiuti, supportare il processo virtuoso del riciclo e intervenire a favore dell’ambiente sono la missione di Ecodep, che da sempre ha nel cuore il benessere e la conservazione di una tra le più belle zone del nostro paese.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA