Notizie Locali


SEZIONI
Catania 10°

Carnevale

Maschere, divertimenti, musica e buon cibo a Palazzolo Acreide

Tutto pronto per il classico evento che riunisce famiglie, associazioni, scuole e turisti

Di Redazione |

Tutto pronto a Palazzolo Acreide per la festa di Carnevale: nel piccolo e suggestivo borgo ibleo il Carnevale è un momento che riunisce famiglie, associazioni e scuole. Da anni, in particolare dall’avvento dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Salvatore Gallo con l’impegno e la dedizione dell’assessore al Turismo Maurizio Aiello, rappresenta anche un evento per destagionalizzare la stagione turistica e generare introiti importanti per tutte le attività commerciali presenti in città.

«Abbiamo sempre lavorato per far sì che questa fosse la festa di tutti», commenta con un pizzico di orgoglio l’assessore Maurizio Aiello.

«A partire, innanzitutto, dalle famiglie e dai bambini, dalle scolaresche: il senso di comunità si riscopre anche in momenti come questi. Ma prima di tutti vanno ringraziati i maestri carristi che da decenni sono impegnati a trasmettere queste tradizioni, con impegno e immensi sacrifici. La preparazione dei carri comincia molto presto e sono i migliori custodi possibili di un’altra tradizione che ha reso, e rende, famosa la nostra città».

Il Carnevale di Palazzolo Acreide, infatti, è ormai da anni inserito nella lista dei Carnevali storici d’Italia redatta dal Mic. Segno di esperienza e radicazione nel territorio, con il testimone da passare di generazione in  generazione. Ecco perché nella stesura del programma il primissimo obiettivo dell’assessorato al Turismo è di coinvolgere bambini, scuole e famiglie.

«Ma l’obiettivo è anche quello di farci trovare pronti ad accogliere tante famiglie e tanti visitatori – prosegue ancora Aiello – e regalar loro non soltanto il tipico spirito di accoglienza che contraddistingue il nostro borgo, ma anche l’opportunità di poter trascorrere alcuni giorni all’insegna del divertimento e della musica, con un’ottima offerta anche dedicata al gusto».

Ed è proprio per questo che accanto alle divertenti e travolgenti sfilate dei carri allegorici – belli e maestosi, colorati e meccanici, frutto di mesi e mesi di lavoro da parte dei maestri carristi – la programmazione prevede alcuni appuntamenti dedicati alle specialità del territorio ed alle ricette tradizionali.

In questo contesto si incastra la Sagra del crostino di trota, tipico della cucina palazzolese: gli stand permetteranno di assaggiarlo in diverse declinazioni.

È un forte segno di legame con la tradizione, invece, l’appuntamento del Martedì grasso con la sagra dei Cavati. Una tradizione che prosegue da anni: il martedì di Carnevale a Palazzolo Acreide è da sempre il giorno dedicato alla Sagra dei cavati che si svolgerà nello storico quartiere di San Paolo, grazie alla puntuale collaborazione della Pro Loco di Palazzolo Acreide e il Circolo di San Paolo.

Sagra che sarà inaugurata alle 17 in compagnia della Baciami Piccina Swing Band.

Non mancheranno gli stand dedicati agli altri prodotti tipici: miele, vino, formaggi, tutti provenienti dalla zona. C’è di tutto, dunque, per trascorrere un paio di ore o comunque un weekend all’insegna del divertimento e del gusto. Ma l’attrazione principale resta il Carnevale.

«Palazzolo Acreide è il paese della gioia – conclude l’assessore Aiello, stavolta insieme con il sindaco Salvatore Gallo – dove ognuno è parte di un grande abbraccio di comunità. Benvenuti, dunque, nel paese delle passioni e della voglia di fare».

Tanto in questi anni è già stato fatto: il Carnevale di Palazzolo Acreide è tra i più apprezzati di tutta l’Isola.

Discoteca in piazza, sagra dei cavati a S. Paolo

Sabato la travolgente sfilata dei carri allegorici

Musica, colori e divertimento. Ma anche gusto e appuntamento per tutti, soprattutto per le famiglie. Il programma del Carnevale di Palazzolo Acreide è tra i più suggestivi dell’Isola a conferma di una tradizione che si perde nei decenni. Oggi primissimo giorno, dedicato alle scuole, con la baby dance, le mascotte Disney e il complesso bandistico Akrai a scandire la festa del “Jovi Rassu”.

Sabato 10 febbraio la prima sfilata dei carri allegorici e dei gruppi in maschera, con partenza da viale Dante Alighieri alle 15,30. A Palazzo di Città, invece, dalle 18,30 in poi sarà possibile visitare la mostra dedicata alla storia del Carnevale di Palazzolo Acreide, con una serie di carri in miniatura.

Alle 18,30 in piazza del Popolo aprono, invece, gli stand enogastronomici, con la serata dedicata ad una delle specialità del comune bile: il crostino di trota. Di sera discoteca in piazza con Elegance eventi Guest Star: Rene la Bulgara, speaker e dj di Radio Deejay, M20, con la sua voce farà ballare tutta la piazza

Domenica una giornata travolgente che comincia già alle 10,30 con la sfilata dei carri allegorici, l’esibizione dei Tamburi di Buccheri e i Perciazzucca. Sarà ancora possibile assaggiare il crostino di trota, con l’apertura degli stand gastronomici che avverrà alle 15,30. Alle 17 in piazza Giovanni Nigro lo spettacolo degli Smoking Blue Reggae con annessa animazione e truccabimbi. Alla stessa ora, invece, in piazza del Popolo, animazione con Roberta Cassarino e la Mottanta Live Band. Alle 22, poi, si balla con Radio Fm Italia.

Gli appuntamenti si spostano poi a martedì, per il “Martedì Sdirrimarti”, ultimo giorno di Carnevale, da festeggiare con grande allegria e nel segno del divertimento.

Anche martedì i carri allegorici preparati con sapienza e dedizione dai maestri carristi palazzolesi sfileranno tra le vie della città, partendo da largo Senatore Italia alle 15,30. Martedì, però, è il grande giorno della Sagra dei Cavati, uno dei momenti più attesi del cartellone allestito dall’amministrazione comunale e dall’assessorato al Turismo guidato da Maurizio Aiello. Si svolgerà in piazza Giovanni Nigro, con lo spettacolo Baciami Piccina e animazione con Paola Musso.

Alle 20 in piazza del Popolo si apre, per l’ultima sera, la sagra del crostino di trota, mentre alle 22 l’ultimo grande spettacolo: sempre in piazza del Popolo si balla con Dj Gianni Agosta e la voce di Seba Fazzina.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: