Notizie Locali


SEZIONI
Catania 26°

Turismo

«I fiori gli attorie gli infioratorii registidella kermesse»

Di Corrado Figura* |

Si prospetta una edizione dell’Infiorata giovane e innovativa, con eventi collaterali che alzeranno tantissimo l’appetibilità della manifestazione, anche con presenze importanti, come la performance del famoso dj producer internazionale Carlo Astuti, figlio della nostra città che ha fatto fortuna all’estero e che per la prima volta suonerà nella sua Noto. Naturalmente l’attenzione sarà sempre agli attori principali della kermesse, ovvero i fiori e gli infioratori, considerati i registi di una storia sempre nuova da raccontare. Questi due attori faranno esplodere la città di turisti, non a caso le presenze 2023 rispetto al 2019 (anno prima della pandemia) hanno segnato già il tutto esaurito. L’attività che ha posto in essere la nostra amministrazione con pubblicità, valorizzazione del territorio, la partecipazione alle fiere turistiche internazionali, ma anche attraverso la capacità di alzare il livello di servizi da offrire ai turisti, sta determinando e dando i suoi frutti con la presenza di migliaia di visitatori».«A questo enorme successo, poi, ha contribuito la serie tv statunitense The White Lotus, creata, sceneggiata e diretta da Mike White, con tante scene girate a Noto, oltre la presenza di Madonna nell’estate 2022, che ha aperto il mercato americano. La nostra idea dello scorso anno di allungare a cinque giorni l’Infiorata anziché tre, grazie a un sistema innovativo di irrigazione che meglio preserva la freschezza e il turgore dei petali.“*sindaco di noto

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: