Notizie Locali


SEZIONI
Catania 22°

Spettacoli

“Che Dio ci aiuti”, Elena Sofia Ricci torna nei panni di suor Angela

Di Redazione |

ROMA (ITALPRESS) – Torna su Raiuno giovedí 7 gennaio (in prima serata) suor Angela con tutta la banda di “Che Dio ci aiuti”, la fiction targata Lux Vide interpretata da Elena Sofia Ricci e giunta alle sesta stagione. Torna con un pizzico di commozione per diversi motivi: perchê la prima volta che alla conferenza stampa di presentazione manca Sara Melodia, “colonna” della Lux Vide scomparsa poco piú di un mese fa; e perchê il Covid ha condizionato la produzione della serie per la malattia di una delle interpreti e per la paura che qualcun altro potesse contagiarsi: “Abbiamo girato per mesi con mascherine, detergendosi continuamente le mani, facendo tamponi. Gli attori hanno rischiato la loro vita, il Covid é una brutta malattia, io ce l’ho avuto” dice il produttore Luca Bernabei. Che aggiunge: “Mi sono sentito addosso una grande responsabilitá perchê temevo per la salute di questa gente. Peró in “Che Dio ci aiuti” ci sono, come sempre, ironia e speranza e per questo ci tenevamo a consegnarlo presto alla Rai perchê mai come adesso si attaglia al gusto della gente”. Chiamata direttamente in causa, suor Angela, o meglio Elena Sofia Ricci, spiega: “Il rischio di ripetersi é sempre dietro l’angolo. La sfida é trovare ogni volta qualcosa in piú”. Rinnovarsi peró nel segno della continuitá: “Suor Angela é sempre lei. Ha avuto un passato difficile, é passata per il carcere e per essere stata una donna cattiva; ha avuto la chiamata, il dono della fede e, anche, una crisi vocazionale importante che ho chiesto io stessa nella scorsa stagione. In queste nuove puntata vivrá una crisi importante rispetto alla sua famiglia di provenienza: ci sono un padre e una sorella con cui dovrá fare i conti”. (ITALPRESS). tl/mgg/red 01-Gen-21 16:40

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: