Notizie Locali


SEZIONI
Catania 17°

Spettacoli

Ciao Darwin venerdì non andrà in onda: il comunicato di Mediaset

Di Redazione |

ROMA – «Ciao Darwin» non sarà trasmesso domani venerdì 26, tornerà la settimana prossima. A renderlo noto è Mediaset, che ha modificato il palinsesto per evitare la messa in onda del programma nel periodo delle feste.

«Ciao Darwin, partito fortissimo – sottolinea Mediaset -, settimana dopo settimana è sempre cresciuto negli ascolti con puntate che hanno superato la media del 25% di share e i 4.700.000 spettatori».

Canale 5 ha deciso di evitare la messa in onda del 26 aprile, in pieno periodo festivo, «per non privare i telespettatori del loro programma preferito del venerdì sera».

La nuova puntata di «Ciao Darwin» andrà quindi in onda venerdì 3 maggio, in prima serata su Canale 5. 

La decisione – si apprende – non è dunque legata all’incidente che ha coinvolto mercoledì scorso due concorrenti nel corso di una prova prevista nella trasmissione, il gioco dei rulli.

Sarebbero ancora gravi – secondo quanto riportato da Il Messaggero.it – le condizioni di uno dei concorrenti vittime dell’incidente avvenuto nel corso del gioco dei rulli alla registrazione della trasmissione Ciao Darwin, condotta da Paolo Bonolis su Canale 5.

Il fatto – secondo quanto si apprende da fonti Mediaset – è successo mercoledì scorso e sono in corso accertamenti. A raccontare delle condizioni di salute del concorrente, Gabriele, di 54 anni, ricoverato in terapia intensiva al Policlinico Umberto I di Roma, è il cugino, Stefano Ambrosetti. «Secondo quanto è stato riferito dai medici – ha detto a Il Messaggero.it – ha riportato lo schiacciamento di due vertebre, con una lesione al midollo che ha compresso il torace, impedendogli di respirare. L’operazione è perfettamente riuscita, ma dal momento della caduta a oggi, dal collo in giù è completamente immobile. Gabriele è vigile e cosciente ma non riesce a muoversi. Le sue condizioni sono critiche».

A La Stampa Ambrosetti ha invece affermato di essere dispiaciuto per «il silenzio della produzione su quello che è accaduto, nemmeno due righe di vicinanza. Hanno deciso di sospendere la messa in onda del 26 aprile, dicendo che è per via delle feste, ma è difficile da credere. In più sembra che ci siano stati altri incidenti durante quel gioco, e allora perché non l’ hanno cancellato?».

In realtà, adesso Mediaset ha diffuso  un comunicato in cui chiarisce la posizione della rete, del conduttore e della casa di produzione: «Canale 5, Paolo Bonolis e Sdl2005, società di produzione del programma Ciao Darwin, informano di aver preso contatti formali nei giorni scorsi con la famiglia del concorrente infortunato nel corso delle riprese della trasmissione», si legge nella nota.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Ciao Darwin (@ciaodarwinreal) in data: Apr 25, 2019 at 2:51 PDT

«Oltre a manifestare vicinanza umana e rammarico per l’accaduto – prosegue il comunicato di Mediaset –  Canale 5, Paolo Bonolis e Sdl2005 hanno chiesto informazioni esatte sulle condizioni del congiunto, al di là dei sommari resoconti di stampa, e si sonomesse a disposizione per tutto quanto si rendesse necessario. È stato inoltre comunicato alla famiglia di aver già attivato la polizza assicurativa a copertura dell’infortunio». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati