Notizie Locali


SEZIONI
Catania 35°

agenzia

Federer torna a Roma, serata a Trastevere tra la movida vip

Cena con la moglie alla Taverna Trilussa per l'ex re del tennis

Di Redazione |

ROMA, 22 MAR – Una magica serata trasteverina come ai tempi in cui dominava agli Internazionali d’Italia prima di assistere al matrimonio di domani a Roma del suo migliore amico. Mentre i suoi ex colleghi, tra cui Sinner, sono ‘impantanati’ a Miami dove la pioggia ha sconvolto il programma del torneo, l’ex re del tennis mondiale, Roger Federer, si gode la sua nuova vita in una delle prime e bellissime notti di Primavera a Roma. E lo fa in uno dei luoghi più affollati di sera nella Capitale, nel bel mezzo della movida romana tra giovanissimi, vip e non a Trastevere. Fedele al suo recente e fortunato passato, lo svizzero in giacca e jeans è tornato nel suo ristorante preferito, ovvero la Taverna Trilussa, dove ha mangiato in compagnia della moglie Mirka al suo solito tavolo, in una saletta privata, proprio come faceva ai tempi dei suoi indimenticabili Internzionali. Stamattina Federer era andato in visita Foro Italico che lo ha visto finalista quattro volte agli Internazionali senza mai però riuscire a vincerli. Al Foro l’ex stella del tennis era ospite di uno dei suoi migliori amici che domani si sposerà nella Capitale. Roger era atteso per le 11.30, e da svizzero non si è fatto attendere, arrivando in largo anticipo. A Roma è da ieri sera e ci resterà fino a domenica. La mattinata l’ha passata supervisionando il torneo sui campi 5, 6, 7 e 8 del Foro Italico, creato appositamente per gli invitati, oltre un centinaio, suddivisi in quattro gironi, ognuno con un nome di un piatto italiano (Ossobuco, Spaghetti, Panettone e Risotto). Tra una chiacchierata e l’altra anche il tempo di qualche scambio. La forma fisica è sembrata quella dei bei tempi, così come il rovescio, rigorosamente a una mano. Poi il pranzo e il soggiorno romano che è proseguito con la cena di questa sera a Trastevere dove i suoi tifosi non vedevano l’ora di rivederlo per regalarsi un selfie da ricordare in una magnifica notte romana di Primavera.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: