Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

"The Smile", il ritorno di Thom Yorke e Jonny Greenwood (Radiohead) con Tom Skinner (Sons of Kemet) in Sicilia

Unica data:  il 20 luglio al Teatro Antico di Taormina

Di Salvo Pistoia

Catania, estate 1995, mese di agosto, giornata afosa destinata a segnare gli umori della gente, il Cibali ribolle di preparativi, non si possono disattendere le aspettative.

Pubblicità

Un ragazzo, Francesco Virlinzi, stravede per la sua città, al suo attivo un'etichetta discografica, la Cyclope Records, intenta a lanciare linfe vitali o reclutare musicisti dal nobile passato, Carmen Consoli, Mario Venuti, Flor de Mal, Nuovi Briganti, ognuno ad esporre quadri sonori nella galleria del mercato musicale, non è soltanto una linea Maginot, un confine dii demarcazione, il ragazzo pone un traguardo alle sue idee, trasportare i concerti internazionali che contano nella sua città, il capoluogo etneo ha avuto sempre fermenti e fertilità artistica.

Quella giornata afosa, il 6 di agosto, sarà destinata alla memoria per il pubblico catanese e non solo, i R.E.M. di Michael Stipe & soci, suoneranno allo stadio, una volontà nata da Virlinzi, sostenuta dall'amministrazione comunale grazie alla presenza di Franco Battiato direttore artistico di una stagione indimenticabile.

Sono trascorsi ventisette anni da quella serata d'estate, la prossima proporrà il concerto di Thom Yorke, leader e celebrata star dei Radiohead, che in quel 6 agosto del 95, aprirono la kermesse della band statunitense, ritornando per un appuntamento prestigioso il 20 luglio al Teatro Antico di Taormina, insieme al suo compagno d'armi Jonny Greenwood per dare vita al progetto "The Smile", coadiuvati da Tom Skinner dei Sons of Kemet.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA