Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Riparte “4 Hotel” e Bruno Barbieri sui social dà un indizio inconfondibile sulla prima sfida

Dal 30 giugno ogni giovedì su Sky e in streaming su NOW andranno in onda gli episodi inediti

Di Redazione

Ripartono le sfide di Bruno Barbieri "4 Hotel" che vedranno scontrarsi numerosi albergatori da tutta Italia, dal 30 giugno ogni giovedì su Sky e in streaming su NOW andranno in onda gli episodi inediti. 

Pubblicità

Lo Chef stellato torna protagonista della gara che mette in competizione gli hotel di alcuni dei luoghi più affascinanti della Penisola, a caccia del migliore. Quest’estate il viaggio di 4 Hotel attraverserà diverse zone d’Italia che rappresentano più che mai le capitali del turismo tricolore.

Il battage sui social è già cominciato e su Instagram lo stesso chef e la pagina di SkyItalia danno un indizio incofondibile su qdove si svolgerà la prima sfida: «4 Hotel riparte con un giallo - è scritto nel post -. Dove sarà ambientata la prima puntata? ​Vi diamo solo qualche indizio». E si vede la prima pagina del nostro giornale.

Sarà un giro sensazionale e sorprendente, alla scoperta anche di nuove tendenze dell’hôtellerie e delle nuove idee che stanno prendendo piede in questo settore per regalare ai turisti e ai viaggiatori la miglior esperienza di soggiorno possibile: ad esempio Barbieri valuterà, sulla costa tra Romagna e Marche, i «Bike Hotels» della zona, le strutture che hanno tutto quello che occorre, servizi garantiti e di qualità, per chi sceglie di viaggiare sulle due ruote.

Protagonisti saranno anche luoghi magici e ambitissimi dai turisti di tutto il mondo: la Sicilia nei luoghi in cui sono ambientati i romanzi del Commissario Montalbano, che Barbieri ha simpaticamente imitato nel video pubblicato a correndo del post su Instagram; Roma, prestando particolare attenzione a quattro rioni molto diversi l’uno dall’altro; Ischia, dove il viaggio avrà come fil rouge la bellezza dell’isola e le terme.

 

 

Nel corso del primo episodio Barbieri sarà in Sicilia, nella Val di Noto, crocevia di stili e tradizioni del mondo mediterraneo a metà tra Europa e Africa, meta ambitissima del turismo più popolare ma anche di quello esclusivo, che recentemente è stata anche scoperta dai set cinematografici e dal jet-set internazionale. 

Quest’anno Barbieri si concentrerà in particolare sulla valorizzazione delle scelte ecosostenibili compiute dagli albergatori: ogni volta che troverà una particolare attenzione a questi temi potrà infatti apporre il suo «sigillo green», dimostrando come sia possibile, grazie anche a piccole accortezze, abbinare accoglienza e attenzione alla sostenibilità ambientale.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: