Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

"Come se nulla fosse accaduto", a Riposto il film che racconta la Sicilia orientale

 

Scritto e diretto da Gioacchino Palumbo è stato in buona parte girato nella zona tra Riposto e Acireale. Il film ha debuttato nel 2016, al Festival del Cinema di Frontiera di Marzamemi

Di Giovanni Finocchiaro

L'Arena Giardino di Riposto ha ospitato la proiezione del film "Come se nulla fosse accaduto" scritto e diretto da Gioacchino Palumbo e in buona parte girato nella zona tra Riposto e Acireale. Il film ha debuttato nel 2016, al Festival del Cinema di Frontiera di Marzamemi.

Pubblicità

Scritto e diretto da Gioacchino Palumbo, interpretato, nei ruoli protagonisti, da Ilenia Maccarrone, Liborio Natali, Lucia Sardo, Giovanna Mangiù, Giovanni Calcagno, Fabio Costanzo, è ambientato nella Sicilia Orientale (Carruba, Santa Maria la Scala, Catania).

La proiezione è stata preceduta da una presentazione con la partecipazione dello stesso autore e regista, dell'attrice protagonista Ilenia Maccarrone e di altri interpreti.

Il regista, Gioacchino Palumbo, ha spiegato: «"Come se nulla fosse accaduto" è una riflessione sul tema del doppio, del rapporto tra teatro e vita, tra verità e finzione, dei giochi del destino, delle affinità elettive o della loro illusorietà, degli incontri casuali che cambiano le nostre vite. L'impianto registico sperimenta la possibilità di coniugare due modalità di narrazione. Il film alterna e compone, infatti, sequenze imperniate su un linguaggio narrativo e un montaggio più "classico" , basato sulla continuità spazio-temporale, o sulla sua "illusione", a sequenze oniriche strutturate a partire da improvvisazioni guidate degli interpreti, dalla sovrapposizione di una parola poetica off, non narrativa, che dà voce al paesaggio interiore dei diversi personaggi e che talvolta ne rappresenta i ricordi e i sogni, come nelle sequenze delle bambine gemelle».

Toccante e molto apprezzato, nella sua Riposto, l'omaggio a Franco Battiato che aveva citato proprio l'Arena nel testo di "Summer on a solitary beach". Applausi per l'attrice giarrese Ilenia Maccarrone che alla fine dello spettacolo ha commentato: «Speciale proiettare il film a Riposto all'Arena Giardino. Per me è un luogo dei ricordi. Da bambina e da adolescente quasi tutte le sere d'estate le trascorrevo proprio all'arena guardando i film che mi avrebbero ispirato da grande. Quanto al film, sono stata molto felice di prenderne parte, perché c'è un fil rouge che lega il modo in cui Palumbo si dedica all' arte. Ed è quello di affrontare poeticamente le domande più grandi di noi esseri umani».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA