Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Al Teatro Ideal di Ragusa "Il mio canto libero" della Shine

Domenica 29 maggio alle 18 una serata di musica, danza, disegni e poesie a cura dell'associazione musicale iblea

Di Redazione

Il ritorno alla normalità nel segno dell’arte e della musica. L'Associazione culturale musicale Shine organizza, per domenica 29 maggio, "Il mio canto libero" un evento tra musica, danza, disegni e poesie. Appuntamento alle 18:00 al teatro Ideal di Ragusa.

Pubblicità

L’associazione Shine ha lavorato in questi mesi per accompagnare gli allievi della sua scuola di musica sul palco, nell’ambito di un appuntamento in cui la libertà di espressione potesse farla da padrona. Il tutto per lasciare alle spalle i vari stop legati alla pandemia che hanno condizionato anche il mondo dello spettacolo.

Un percorso di ripresa con la guida di Vera Sorrentino vice presidente dell’associazione e del presidente Giovanni Leon Dall’Ò, fondatore del marchio “Shine”, all’interno del quale coesistono l’Associazione Musicale Shine, lo studio di registrazione Shine Records, e il centro di produzione musicale Shinesoundtracks. L’idea di questo spettacolo nasce da una esigenza espressiva molto forte, che è maturata nel corso di questi anni di fermo della cultura legata, appunto, alla pandemia da Covid da cui si inizia, ora, fortunatamente a uscire.

“Abbiamo pensato all’idea e al bisogno di libertà, non a caso il nome dell’evento, Il mio canto libero. Tuttavia, non parliamo di libertà nel senso strettamente semantico e contenutistico del termine – spiega l’insegnante di canto Fabrizia Ruospo - I brani non parlano esclusivamente di libertà in modo esplicito, ma sono stati scelti dai nostri allievi con un criterio differente. È stato chiesto loro, infatti, di portare in scena il brano che più li facesse sentire liberi di esprimere se stessi; per poter ricominciare, per poter esprimere la voglia di ripresa delle attività cultuali”.

Lo spettacolo di domenica è realizzato e ideato dai docenti e gli allievi Shine; si esibiranno cantanti, pianisti, chitarristi, la band della classe di musica di insieme, e non solo. Infatti saranno diversi anche gli interventi di altri artisti, come ad esempio le ballerine di danze orientali della Moon bellydance di Taormina e i maestri di tango de La Platango di Ragusa. Fra gli ospiti si ricordano anche i ragazzi dell’Associazione ambientalista Ragusattiva e la Maestra Veronica Gilestro.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: