Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Angelo Branduardi, il "menestrello" a caccia di innovazioni

Il 2 agosto il concerto a Enna nell'ambito della rassegna Stupor Mundi

Di Salvo Pistoia 

"Menestrello" è il sostantivo affibbiatogli da media e addetti ai lavori per definirne il ruolo, "Sperimentatore", probabilmente il termine che predilige.

Pubblicità

Angelo Branduardi musicista colto di lunga data e carriera, racconta un percorso attraverso l'eleganza della partitura, un tragitto segnato dal successo della sua produzione, "Alla Fiera dell'Est", "La Pulce d'Acqua", "Cogli La Prima Mela", i concerti in giro per il mondo, indelebili patrimoni della musica italiana.

Martedì 2 agosto ore 21,30, mosaici e ceselli del suo repertorio saranno esposti nella vetrina concertistica del Castello di Lombardia ad Enna per la rassegna "Stupor Mundi".

Indietro nel tempo, 1985 "MusicaItalia per l'Etiopia", lettura di un classico italiano, "Volare" di Modugno, per una iniziativa di solidarietà umana a sostegno dell'Etiopia

Eravamo in tanti per quell'incisione, io insieme alla Bertè, Gianna Nannini, Vasco Rossi, il Banco, Lucio Dalla, Ivano Fossati, Giuni Russo, Ron...

Un'idea concreta realizzata da David Zard

Il contributo della musica italiana di quel periodo a sostegno delle popolazioni etiopiche per combattere fame e siccità

Zard è stato anche il moto perpetuo di un convoglio artistico chiamato "Carovana del Mediterraneo"

Un ensemble di musicisti che in due edizioni ha toccato vari paesi europei, la sinergia creatasi con Richie Havens, Graham Nash, Stephen Stills, quest'ultimo un'amicizia mantenuta nel tempo

Il presente lo affronti proponendo un concerto chiaro nel concetto "Camminando Camminando in due"

Un'entusiasmante collaborazione a quattro mani, le mie più quelle di Fabio Valdemarin, riprendere il mio repertorio classico e addentrarsi nei sentieri della musica antica, popolare, ottenendo la partecipazione di un pubblico attento

L'attuale momento di traffico intorno alla musica italiana

Non vorrei debuttare in questo frangente, tanta musica immessa sul mercato per pura casualità, chi crede in un progetto, deve lottare per non arenarsi alle prime difficoltà in un ingorgo perenne

Nel tuo sperimentare qualcosa di nuovo arriverà...

Si può definire allo stato embrionale, aspettando l'autunno, optare per un'aria dagli umori popolari,sarebbe l'ideale

Una cartolina per il pubblico che ti segue

Anima e Affetto.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA