Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Britney Spears è libera dopo 13 anni, revocata la tutela del padre

La custodia ha gettato un’ombra sulla vita e sulla carriera della popstar che compirà 40 anni il mese prossimo. La gioia dei fan

Di Redazione

Britney Spears è finalmente libera. Il giudice della Corte Superiore della contea di Los Angeles, Brenda Penny, ha posto fine dopo 13 anni alla tutela legale per la cantante statunitense. Una tutela a lungo termine da parte del padre Jamie Spears che ha gettato un’ombra sulla vita e sulla carriera della popstar che compirà 40 anni il mese prossimo.

Pubblicità

 

 

Il 13 agosto scorso l’uomo, 69enne, aveva formalizzato la rinuncia alla tutela della figlia. Durante l’udienza, rivolgendosi alla corte, l’avvocato della Spears, Matthew Rosengart, ha affermato che le finanze e la cura personale della cantante sono al sicuro. "Oggi è giunto il momento di porre fine alla tutela", ha detto Rosengart, ringraziando il giudice, secondo il quale per la Spears non sarà richiesta una valutazione medica. Non ci sono state obiezioni alla sentenza. La popstar non ha partecipato all’udienza. 

 

 

Fuori dal tribunale, centinaia di sostenitori della Spears sono scoppiati in applausi dopo la sentenza. La star ha condiviso il suo apprezzamento in un post su Instagram. "Mio Dio, amo così tanto i miei fan - ha scritto - Penso che piangerò per il resto della giornata!!!! Il miglior giorno di sempre... lodate il Signore". 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: