Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Carlotta Gallina e il mondo della moda: è suo il premio "Look of the Year Italy"

La sedicenne nissena ha vinto il titolo italiano e a Sanremo il The look of year personality, concorso a livello mondiale del più importante concorso di moda internazionale

Di Gandolfo Maria Pepe

Un double fantastico e per certi versi irripetibile per la 16enne nissena Carlotta Gallina in arte “Charlott”, della Face Models MDM del gelese Mario D’Ovidio, che a distanza di qualche giorno ha vinto prima ad Agrigento al teatro Pirandello il titolo italiano di “The Look of the year” e poi a Sanremo al teatro del Casinò al concorso mondiale il titolo “Personality” di “The Look od the year world final”.

Pubblicità

Carlotta Gallina è la prima nissena a vincere il titolo nazionale, impreziosito poi dal titolo personality nella rassegna mondiale. Charlott ha vinto ad Agrigento, superando la concorrenza di 60 ragazze e poi si è imposta anche a Sanremo con il titolo probabilmente più prestigioso dopo quello della vincitrice assoluta, che è stata aggiudicato da Graziella Miranda Curvel, modella brasiliana.

Il the look of the year è il più importante concorso di moda a livello mondiale, nato nel 1983 e giunto quest’anno alla 38° edizione, che decreta di anno in anno gli standard di stile, bellezza e personalità delle future top model. Da qui sono passate ed hanno avuto il trampolino di lancio supermodelle quali Cindy Crawford, Linda Evangelista, Giselle Bundchen e Vanessa Incontrada.

Rappresenta un filo diretto tra chi crea moda, chi la promuove e la indossa per mestiere ed è anche un riconoscimento conferito ai migliori professionisti del settore. Le modelle provenivano da tutti i cinque continenti, hanno sfilato in passerella, indossando le collezioni di brand affermati ed emergenti, in una settimana di pre-eventi; incontri, eventi culturali, musica, shooting fotografici e numerose iniziative. Finalisti dai 5 continenti, tra cui Corea, Venezuela, Argentina, Brasile, Columbia, Germania, Albania, Kosovo, Giappone, Francia, Spagna, Italia e molti altri Paesi. Carlotta Gallina rappresentava l’Italia insieme ad altre 11 ragazze. Charlott alias Carlotta Gallina è una ragazza nissena di 16 anni, che frequenta il 3° anno del Liceo Artistico sezione moda.

 

Mario D'Ovidio e Carlotta Gallina

 

“Il mio sogno è fare la stilista, fin da piccola ho sognato di occuparmi di moda – racconta Carlotta – disegnavo vestiti e ai miei genitori chiedevo per regalo solo aghi e fili, il mio sogno è lavorare con Coco Chanel, perché è stata sempre la mia fonte di ispirazione non solo per quello che fa ma per la sua personalità. Certo sognavo di fare moda, fin da piccola, non pensavo mai che avrei partecipato al più importante concorso di moda al mondo. La vittoria del titolo nazionale è stata la gioia più grande della mia vita, un’emozione unica, incredibile, che non so spiegare. Non mi aspettavo di vincere ad Agrigento il titolo nazionale, c’erano 60 ragazze stupende e poi di vincere il titolo personality a quello mondiale con la motivazione di avere dimostrato la personalità più frizzante. Al momento della vittoria ho pianto, ero contenta ed incredula ed ora non vedo l’ora di proseguire, andare avanti, coronare i miei sogni. Alle mie coetanee che aspirano a questo dico di non mollare, di avere personalità, questa conduce al successo”. Carlotta ha vinto con la sua semplicità, una ragazza acqua e sapone e con tanta determinazione e personalità che ha mostrato anche sul palco. Il successo di Carlotta è la famiglia, papà Giuseppe il fratello Mattia e mamma Tania Caruana, la sua prima tifosa e che la segue con discrezione ovunque. Professionalmente è stato importante conoscere Mario D’Ovidio, a Enna, ha intuito da subito il talento di Carlotta, spiccando subito il volo. “Carlotta è un talento naturale – sottolinea Mario D’Ovidio – l’ho intuito subito e adesso per lei si aprono porte importanti. Diventerà il volto e la modella dei più importanti brand internazionali. Qui parliamo di moda, non di concorsi di bellezza, il the look of the year è molto tecnico e da qui passano le più importanti modelle e indossatrici mondiali”.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: