Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

E' morto l'attore Camillo Milli, il mitico cavalier Borlotti della Longobarda

Di Redazione

L’attore Camillo Milli, 91 anni, è morto oggi a Genova, dove viveva da anni. Ne dà notizia la famiglia. Milli, nato a Milano l’1 agosto 1929, ha debuttato sul grande schermo con «Ragazze d’oggi» di Luigi Zampa ma è stato uno dei protagonisti della commedia italiana degli anni '80, lavorando tra gli altri con Mario Monicelli nel «Il marchese del Grillo» e con Neri Parenti in «Fantozzi contro tutti». Da qualche tempo era ricoverato in una clinica di Genova per i postumi del Covid. 

Pubblicità

 

 

Molti però lo conoscono e lo ricordano per avere partecipato al film culti "L'allenatore nel Pallone" con Lino Banfi dove ha interpretato il commendator Borlotti, presidente della Longobarda, la squadra di calcio immaginaria protagonista nel film.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA