Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Fiction Rai tra novità e conferme

Aprono stagione Bellocchio e generale dalla Chiesa

Di Redazione

ROMA, 28 GIU - L'offerta di fiction Rai per la stagione 2022/2023 si muove dal poliziesco alla commedia, dal dramedy al coming of age alla linea civile. Ad aorire la stagione autunnale di Rai1 la serie Esterno notte (regia di Marco Bellocchio) con Fabrizio Gifuni, Margherita Buy, Toni Servillo in cui il maestro Bellocchio torna sul rapimento e l'uccisione di Aldo Moro; e Il nostro Generale con Sergio Castellitto, dedicato al Generale dalla Chiesa nel quarantennale della strage di via Carini. Si conferma una linea attenta al femminile con il ritorno di Vanessa Scalera nei nuovi episodi di Imma Tataranni ; Serena Rossi in Mina Settembre 2 in autunno su Rai1; Luisa Ranieri nella seconda stagione di Le indagini di Lolita Lobosco (nel 2023). La sfida del racconto seriale include anche alcune grandi coproduzioni internazionali: Sopravvissuticon Lino Guanciale, Il giro del mondo in 80 giorni e Il quinto giorno realizzati nell'ambito dell'Alleanza Europea tra la Rai e i servizi pubblici France Télévisions (Francia) e ZDF (Germania). Molte le novità della prossima stagione nel solco del mistery: Vincenzo Malinconico. Avvocato d'insuccesso con Massimiliano Gallo dai romanzi di De Silva; Il maresciallo Fenoglio con Alessio Boni dai libri Gianrico Carofiglio; Fiori sopra l'inferno con Elena Sofia Ricci; Mai più come prima con Francesco Arca e Circeo (regia di Andrea Molaioli) con Greta Scarano. Attesi il ritorno di Il commissario Ricciardi 2 con Lino Guanciale; una novità Vivere non è un gioco da ragazzi (regia di Rolando Ravello) con Stefano Fresi, Nicole Grimaudo e con la partecipazione di Claudio Bisio. Rocco Schiavone con Marco Giallini, che approda su Rai1, e Che Dio Ci Aiuti. Ad impreziosire l'offerta, i primi quattro titoli di Il commissario Montalbano dai romanzi di Andrea Camilleri, tornano in versione restaurata e nella definizione del 4K. Su Rai2, una nuova stagione per Mare fuori, La Porta rossa 3 con Gabriella Pession e Lino Guanciale. In autunno vedremo anche la docufiction Arnoldo Mondadori. I libri per cambiare il mondo, con Michele Placido, che ripercorre la storia di uno pioniere dell'industria editoriale italiana.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA