Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Francesco Renga, da Zafferana via alla sua tre giorni siciliana con l'Acoustic Trio

Di Enza Barbagallo

"La cosa che mi è mancata di piu in questo terribile anno è stata il contatto col pubblico……Questo tour sarà speciale, colloquiale per tornare al centro della musica in una dimensione acustica …sarà a dimensione umana, giro irripetibile, senza sequenze, alla vecchia maniera, sarà uno spettacolo piu intimo, meno dispersivo, ma davanti a persone reali da poter idealmente abbracciare anche se solo sul palco...". 

Pubblicità

A parlare è Francesco Renga l'artista che ha scritto alcune delle pagine più belle della musica italiana che descrive così il suo ritorno live, dopo il fermo della pandemia, col suo "Acoustic trio" che il 20 agosto alle ore 21,30 è tra gli ospiti d'onore di "Etna in scena" all'anfiteatro Falcone e Borsellino (poi il 21 agosto sarà a Messina nell'Arena Villa Dante e il 22 allo stadio comunale di Petrosino in provincia di Trapani) e che sarà accompagnato sul palco da Fulvio Arnoldi (chitarra acustica e tastiere), Vincenzo Messina (pianoforte e tastiere) e Stefano Brandoni (chitarre ).

Renga è in in Sicilia grazie a Puntoeacapo di Nuccio La Ferlita e delle sue rassegne "Sotto il vulcano" inserita a pieno titolo nella kermesse Etna in scena curata dal Comune di Zafferana e di "Sopra la panca" dello stesso La Ferlita in collaborazione con il Comune di Messina.

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA