Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Il David di Donatello al bagherese Nico Bonomolo per il cortometraggio

E per l'eoliano Travia è arrivata la nomination per la canzone  

Di Redazione

Il bagherese Nico Bonomolo, con il suo «Maestrale», ha vinto la sezione del premio David di Donatello dedicata ai cortometraggi, che prevede una giuria diversa che si esprime prima rispetto alle altre categorie.

Pubblicità

Grande soddisfazione da parte di tutta l’amministrazione comunale di Bagheria. «Nico ci abitua ai suoi successi - dice il sindaco di Bagheria, Filippo Maria Tripoli - dopo la precedente nomination e altri numerosi successi oggi giunge questa notizia che conferma la bravura di questo giovane bagherese cui vanno i complimenti di tutta l’amministrazione comunale».

«C'è di certo qualcosa di particolare nella nostra città, qualcosa che dona ai tanti artisti bagheresi un talento naturale che li rende unici - scrive l’assessore alla Cultura, Daniele Vella, sul suo profilo facebook - complimenti vivissimi a Nico Bonomolo vincitore del premio David di Donatello2022 sezione cortometraggi con il suo Maestrale che questa estate abbiamo potuto ammirare durante il festival Animaphix svolto a Villa Cattolica».

I Premi David di Donatello sono organizzati dalla Fondazione Accademia del Cinema Italiano - Premi David di Donatello e dalla RAI.

E per un altro siciliano, l’artista eoliano Carmelo Travia c'è la nomination per la canzone. E' stata ottenuta per la migliore canzone originale «Just you» insieme a Giuliano Taviani con la voce di Marianna Travia che è la figlia. Il duo Taviani&Travia nel mondo musicale è ormai lanciatissimo. Nel 2012 sono stati anche premiati al festival di Berlino con il film «Cesare deve morire» dei fratelli Taviani per le loro musiche. Nel 2017 Giuliano Taviani e Carmelo Travia hanno ricevuto la nomination per la migliore colonna sonora con "Rosso Istanbul» e furono premiati con «I Nastri D’Argento».
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: