Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Incassi: Minions ancora re, 2/o Il signore delle formiche

Incassi in calo, debutta ottavo Margini di Niccolò Falsetti

Di Redazione

ROMA, 12 SET - I Minions si confermano i re del box office italiano per il quarto fine settimana di fila. Il film di animazione Universal, seppur in calo del 53%, ha guadagnato altri 617.448 euro con una media di 1.453 euro su 425 sale. Il risultato totale è di oltre 12 milioni e mezzo di euro a un passo da quelli di Top Gun: Maverick (al momento secondo miglior incasso dell'anno con quasi 12,8 milioni dopo Doctor Strange nel Multiverso della Follia primo a 13,6 milioni). In seconda piazza esordisce Il signore delle formiche di Gianni Amelio, già alla Mostra di Venezia, che ha esordito con 430.075 euro con una media di 1.024 euro su 420 schermi. Sul podio l'altro cartoon Dc League of Super-Pets che guadagna 349 mila euro con una media 766 euro per 456 sale e un risultato complessivo di quasi 1,3 milioni. Nella top ten debuttano anche il thriller Watcher al quinto posto con 238 mila euro e Margini diretto da Niccolò Falsetti, sempre passato a Venezia, ottavo con 43 mila euro. Questa la top ten Cinetel, che monitora il 90% delle sale italiane, dal 9 al 12 settembre con un incasso totale di 2.309.586 euro con 334.275 presenze in calo del 29% rispetto al fine settimana scorso e abbastanza simile allo stesso periodo dello scorso anno (-3.62%). Niente a che vedere con gli incassi pre-pandemia: il secondo weekend di settembre del 2019, con l'uscita del secondo capitolo di IT, aveva visto infatti un incasso totale di 11 milioni 228 mila euro.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: