Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Joan Didion: da arte a cucina, il suo mondo all'asta

dopo morte scrittrice, in vendita quadri, pentole e scrivanie

Di Redazione

NEW YORK, 22 AGO - Sedersi alla scrivania di Joan Didion e lasciar correre l'immaginazione: potra' farlo tra breve chi si aggiudichera' uno dei mobili della scrittrice di "L'Anno del Pensiero Magico" morta l'anno scorso a 87 anni nella sua casa sulla 71esima strada di Manhattan. La vendita da Stair, una piccola casa d'aste di Hudson nello stato di New York, e' un'occasione unica per avvicinarsi al modo di pensare e agli oggetti che hanno accompagnato l'autrice del commovente memoir lungo la sua lunga vita. Opere d'arte, arredi e libri della scrittrice premio Pulitzer saranno offerti al migliore offerente il 16 novembre con la possibilita', per chi non ha intenzione di comprare ma e' tuttavia interessato a conoscerla piu' da vicino, di vederli in mostra a partire dal 4 dello stesso mese. Il catalogo sara' pronto solo a ottobre ma la casa d'aste ha anticipato che in vendita saranno opere di Richard Diebenkorn, Sam Francis, Ed Ruscha, Jennifer Bartlett, Vija Celmins e Eric Fischl, molti dei quali dono degli artisti. Ci sono due foto della macchina da scrivere di Hermann Hesse scattate da Patti Smith con la dedica (erano molto amiche), vari ritratti della Didion firmati da autori come Brigette Lacombe, Annie Liebovitz, Mary Ellen Mark e Julian Wasser e ricordi dei viaggi con il marito John Gregory Dunne. Le scrivanie in realta' sono due. Ci sono anche le pentole. Le sue cene nella casa di Franklin Avenue a Los Angeles e poi a Malibu erano leggendarie, tra piatti di porcellana Spode e lista degli ospiti a cinque stelle con la Smith e Janis Joplin. La foto di Wassar e' iconica: scattata nel 1968, durante il lungo soggiorno californiano - 24 anni - della Didion e del marito, raffigura Joan sulla sua Corvette nel passo carrabile della casa di Hollywood dove furono scritte a quattro mani sceneggiature come il remake di "E' Nata una Stella" del 1976 con Barbra Streisand e Panico a Needle Park, il primo film con Al Pacino protagonista.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: