Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Johnny Depp, per psicologa forense la Heard è border line

'Disturbo precedente alla sua unione con l'attore'

Di Redazione

ROMA, 27 APR - Amber Heard mostrerebbe sintomi di un disturbo border line della personalità che comporta "uno sforzo estremo per essere al centro dell'attenzione", precedente alla sua unione con l'attore Johnny Depp che ora lo accusa, in un tribunale della Virginia, di avergli rovinato la carriera con false accuse di violenza domestica. Lo ha detto una psicologa forense, Shannon Curry, al processo, secondo quanto riportato dall'agenzia Pa. Secondo Curry, la Heard soffriva di disturbo borderline di personalità e disturbo istrionico di personalità, che possono comportare "tattiche di manipolazione per cercare di soddisfare i propri bisogni". Non soffrirebbe invece, come da lei affermato, di disturbo da stress post traumatico (PTSD) dovuto alla sua relazione con Johnny Depp. Sentita al processo, la Curry è stata accusata dagli avvocati di Amber Heard di potenziale pregiudizio, per essere stata assunta da Johnny Depp, accusa respinta dalla consulente.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA