Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

L'ultimo saluto a Piero Angela, folla per la Camera ardente

Amici, colleghi e tante persone comuni di tutte le età. Alle 16 il funerale laico

Di Redazione

L'ultimo saluto a Piero Angela. Il feretro  è arrivato verso le 10.40 in Campidoglio, dove alle 11.30 nella sala della Protomoteca si aprirà la camera ardente. Ad accoglierlo il sindaco di Roma Roberto Gualtieri. La famiglia del giornalista e divulgatore scientifico - scomparso a 93 anni sabato 13 agosto a Roma  - è arrivata poco dopo le 10. Da due auto scure sono scesi la moglie Margherita Pastore e i figli Alberto e Christine. 

Pubblicità

 

La piazza del Campidoglio è gremita da una folla composta, oltre a tanti amici e colleghi, c'è un lungo serpentone di persone comuni di tutte le età che aspetta l'apertura della camera ardente, alle 11, allestita nella protomoteca fino alle 19. Alle 16 la cerimonia laica dei funerali.

 

La moglie di Piero Angela e i nipoti

 

Poco prima di aprire la camera ardente, il figlio di Piero, Alberto Angela, terrà un discorso per ricordare il padre

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA