Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

La giovanissima cantautrice Ariete il 19 a Bagheria e il giorno dopo a Catania

Ha debuttato con il tanto atteso album “Specchio” arrivato dopo il grande successo degli EP “Spazio” e “18 anni” e dopo il singolo “L'Ultima Notte”  colonna sonora dell’estate 2021

Di Salvo Barbasso

Venerdì 19 agosto la giovanissima cantautrice Ariete si esibirà live al Piccolo Parco Urbano (organizzazione GoMAd Concerti) a Bagheria. Portavoce della Generazione Z, Ariete è la giovanissima cantautrice che ha debuttato con il tanto atteso album “Specchio” (Bomba Dischi) arrivato dopo il grande successo degli EP “Spazio” e “18 anni” e dopo il singolo “L'Ultima Notte” (certificato platino Fimi/Gfk), colonna sonora dell’estate 2021. L’album uscito in una sola settimana ha registrato 1 milione di ascolti nelle prime 24 ore. Questi numeri si aggiungono ai 150 milioni di streaming che Ariete ha registrato sulle piattaforme streaming dal suo debutto nella musica nel 2020.

Pubblicità

Ariete farà tappa anche a Catania sabato 20 agosto 2022 - Villa Bellini (nell’ambito del Catania Summer Fest 2022 a cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Catania, nonché della nuova edizione della rassegna Sotto il Vulcano 2022, organizzata da Puntoeacapo e Sopra La Panca, con la direzione artistica di Nuccio La Ferlita).

Il nuovo singolo “Castelli di Lenzuola” che è uscito insieme al nuovo album “Specchio”, da ieri è accompagnato anche dal video ufficiale prodotto da Illmatic FIlm Group con la regia di Simone Peluso. Nella traccia, la cantautrice racconta e canta al meglio il passaggio dall’adolescenza all’età adulta e nel videoclip viene raffigurata affiancata da due bambini, simbolo di purezza e innocenza, che giocano senza preoccupazioni.

“Specchio” è un disco in cui emerge un atteggiamento più consapevole e maturo dell’artista. Semplicità, schiettezza e sincerità sono la colonna portante e il filo conduttore di tutti i brani, conferendo quel tocco di autenticità in più che abbraccia e fa sentire capiti chi ascolta. Ariete, con il suo “bedroom pop”, riesce da sempre a creare dimensioni profonde che vanno a toccare le corde più segrete e intime dell’anima, raccontandosi senza filtri. Frequenti sono le immagini simboliche che caratterizzano il suo stile, dal desiderio di fare un tuffo nel passato per fermare il tempo riportando alla mente istanti di vita passata, alla fragilità dell’anima tormentata dalle dolorose delusioni sentimentali.

Un viaggio introspettivo e una finestra aperta su se stessi, che indaga il passato, le paure, i ricordi e le proprie debolezze attraverso un sound malinconico e nostalgico. Per questo progetto, Ariete si affianca ad alcuni artisti che caratterizzano la scena contemporanea, tra rap e cantautorato. In “Specchio” partecipano infatti Madame, la giovanissima rapper che firma il brano “Cicatrici” e Franco126, tra i più apprezzati autori indie pop del momento, che ha collaborato nel brano “Fragili”.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA