Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

La lezione del lifecoach Salvo Noè: «Non abbiate paura di sognare»

Di Enza Barbagallo

Un pubblico attento ha gremito gli spalti dell’Anfiteatro Falcone e Borsellino di Zafferana per assistere all’evento motivazione più atteso dell’anno a cura del Dott. Salvo Noè psicoterapeuta e lifecoach che ha rinnovato ancora una volta l’appuntamento con il pubblico di “Etna in scena” trattando di un tema interessante “La paura di sognare”.

Pubblicità

Una serata condotta da Ruggero Sardo particolarmente felice e ricca di spunti significativi cari al dott.Noè: l’autostima, la fiducia in se stessi e negli altri, la comunicazione, lo sviluppo della personalità e naturalmente le potenzialità per gestire la paura.

«Possiamo definire la paura - ha spiegato il dott Noè - come uno stato di tensione psicologico e fisico che determina un’attivazione delle risorse individuali, utile per preparare l’individuo ad affrontare nel miglior modo possibile le situazioni in cui si viene a trovare…».

In queste parole «il segreto per superare la paura di sognare e trasformarla in potere». Tutti hanno afferrato questa ventata di energia e positività lanciata dal noto lifecoach e compreso che non bisogna avere paura di sognare, perché i sogni possono diventare realtà, specie se si sogna una vita migliore e un mondo migliore partendo da noi stessi, dalla famiglia, dalla società in cui viviamo, dal lavoro ed essere artefici di un futuro di speranza».Per il dott Noè«E’ grande il potere dei sogni nel momento storico che stiamo vivendo pieno di incertezze, di dubbi, di crisi per ritrovare la forza e la determinazione ad andare avanti per una nuova personale rinascita e trasmettere agli altri stimoli altrettanto positivi».

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA