Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

La serata delle cover col ritorno di Beppe Vessicchio all'Ariston

Il maestro è guarito dal covid "Spero di esserci". Altro boom di ascolti

Di Redazione

Il maestro Beppe Vessicchio torna sul palco dell’Ariston. E’ stato il celebre direttore d’orchesta del Festival a rilanciare l’ipotesi. «Sto bene da giorni – ha detto all’Agi - l'unico problema è che mi sono negativizzato soltanto ieri», ha detto riferendosi al Covid contratto nelle scorse settimane.

Pubblicità

Vessicchio, rassicurando i suoi fan, ha spiegato che ha risolto con successo le pratiche burocratiche necessarie alla sua partecipazione al Festival di Sanremo.

 

 

«Oggi provo a raggiungere Sanremo, e spero proprio di poter salire anche io questa sera sul palco del Teatro Ariston». Stasera sono in programmazione le esibizioni delle cover: Le Vibrazioni, dirette (si spera) dal maestro Vessicchio, presenteranno “Live and let die”, il brano di Linda e Paul McCartney.

 

 

Ma intanto il Covid ha colpito anche la Sala Stampa del Festival di Sanremo. «Sono stati riscontrati alcuni casi di positività» ha detto il capo ufficio stampa Rai Stefano Marroni, aprendo la conferenza stampa di questa mattina. Marroni ha invitato i giornalisti presenti a non farsi prendere dal panico ma a mantenere alta l’attenzione sulle misure di sicurezza necessarie e a evitare ogni possibile assembramento.

 

 

Sanremo comunque ha sbancato ancora l’Auditel. Lo share è volato di nuovo oltre il 50 per cento: il Festival di Sanremo firmato per la terza volta da Amedeus conferma i insomma suoi grandi numeri. La terza serata - dalle 21.30 all’1.46 su Rai1 - è stata vista da 9 milioni 369 mila spettatori con uno share del 54.1 per cento. La prima parte (21.30 - 23.42) ha avuto 12 milioni 849 mila telespettatori, con uno share del 53.2 per cento, mentre la seconda (23.46 - 1.46) è stata vista da 5 milioni 455 mila spettatori, con uno share del 56.8 per cento. Il picco d’ascolto è stato registrato alle 21.45 con 14 milioni 790 mila telespettatori e quello di share all’1.44 con il 59.9 per cento. Da segnalare anche il numero dei contatti di quanti si sono sintonizzati per almeno un minuto sul Festival: in tutto 24 milioni 981 mila persone.

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: