Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Primo Maggio, al via Concertone in piazza a Roma con Imagine

Ambra saluta commossa il pubblico già numeroso

Di Redazione

ROMA, 01 MAG - Ha preso il via a Roma il tradizionale concertone del Primo Maggio. A dare il via alla maratona musicale, che torna in una piazza San Giovanni già gremita dopo due anni di pandemia, il gruppo ucraino dei Go_A con alcuni rifugiati che hanno lanciato un messaggio di pace nelle loro lingue prima di intonare Imagine di John Lennon. "Tutti noi proveniamo da zone di guerra e abbiamo lanciato un messaggio di pace - ha detto una delle cantanti -. Quello che abbiamo detto non lo avete capito ma lo conoscete a memoria, lo ha scritto un inglese tanti anni fa. La musica è linguaggio che ci unisce da sempre". "La libertà e il lavoro sono diritti di ogni essere umano e non possono prescindere dalla parola rispetto. Ma c'è un diritto in serio pericolo, un diritto in meno: la pace. Per questo Cgil, Cisl e Uil hanno voluto questo messaggio: Al lavoro per la pace". Si commuove Ambra Angiolini, alla conduzione del Concertone per la quinta volta consecutiva, salutando il pubblico che non si è fatto fermare dal meteo incerto. Il via della maratona è tutto dedicato alla guerra in Ucraina e la showgirl e attrice indossa un maglione con i colori del Paese martoriato, giallo e blu. "Facciamo sentire il male che fa, invochiamo una sacrosanta pace in Ucraina. Ma c'è anche un'altra guerra che non abbiamo terminato e che ha ucciso negli ultimi mesi 189 persone", ricorda Ambra, facendo riferimento alle morti sul lavoro.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA