Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Sanremo: la scaletta delle esibizioni e Maria Chiara Giannetta accanto ad Amedus

Il Festival si avvia verso la conclusione con la puntata finale di domani sera. Stasera i cantanti sono in scena con le cover e accompagnati da altri colleghi

Di Redazione

Questo l’ordine di uscita dei cantanti stasera per la serata delle cover: Noemi, Giovanni Truppi con Vinicio Capossela, Yuman con Rita Marcotulli, Le Vibrazioni con Sophie and the Giants, Sangiovanni con Fiorella Mannoia, Emma con Francesca Michielin, Gianni Morandi con Mousse T., Elisa, Achille Lauro con Loredana Bertè, Matteo Romano con Malika Ayane, Irama con Gianluca Grignani, Ditonellapiaga e Rettore, Iva Zanicchi, Ana Mena con Rocco Hunt, La Rappresentante di Lista con Cosmo, Margherita Vicario e Ginevra, Massimo Ranieri con Nek, Michele Bravi, Mahmood & Blanco, Rkomi con Calibro 35, Aka 7even con Arisa, Highsnob Hu con mr. Rain, Dargen D’Amico, Giusy Ferreri con Andy dei Bluvertigo, Fabrizio Moro, Tananai con Rosa Chemical. 

Pubblicità

E stasera la co-conduttrice sarà l'attrice Maria Chiara Giannetta. «Mi sento come un’invitata a un matrimonio reale. Non appartengo a questo mondo, ma è un invito bellissimo». Foggiana, 29 anni, attrice protagonista della fortunata fiction di Rai1 Blanca, ha inoltre dichiarato: «Porterò sul palco quello che mi ha insegnato Blanca», promette, in riferimento alla detective non vedente dotata di uno sguardo "diverso" ed efficace sul mondo, interpretata grazie alla consulenza di Andrea Bocelli. Dopo Raoul Bova, anche Maurizio Lastrico sarà stasera all’Ariston per promuovere, insieme a Maria Chiara, la prossima serie di puntate di Don Matteo. L’inclusività è il filo rosso che lega le presenze femminili di quest’anno al Festival con monologhi su tematiche importanti, dal razzismo alle discriminazioni di genere. La presenza di Giannetta è uno spunto per riflettere sulla condizione dei disabili. Non si aspettava questa chiamata. «Mia mamma invece sì, la mia famiglia non era così sorpresa», rivela Maria Chiara. «Io e Amadeus ci siamo conosciuti ai Soliti Ignoti. Galeotte furono le friselle. Certo, volevo fare quella simpatica e intelligente, ma dopo Drusilla che è stata meravigliosa, dovrò cambiare strategia», scherza. "Il mio approccio al Festival - aggiunge - consisterà nel dare alla musica la me stessa che ha colpito Amadeus». 
 Spontanea e disinvolta, l’attrice è una fan di Sanremo. Ogni anno organizza a casa un gruppo di ascolto per commentare le esibizioni e scommettere su chi vincerà. La sua canzone festivaliera del cuore è 'Ma che freddo fà di Nada ma, se le si chiede di cantarla, la accenna timidamente a voce bassa. "Bellissimo - dice - l’impatto con la città e con la macchina organizzativa del Festival. Sono curiosa di vedere anche dietro le quinte questo grande evento musicale. Nelle cinque serate siamo tutte presenze femminili diverse, straordinarie in quello che fanno. Ho realizzato di essere la più piccola, e mi voglio divertire al Festival - conclude - proprio come i più piccoli». 


 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: