Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Sanremo, stasera l'orazione di Saviano per Falcone e Borsellino

La scaletta della serata (per nottambuli) con ospite Cremonini  e l'esibizione dei 25 big 

Di Redazione

Roberto Saviano, con un’orazione civile dedicata a Falcone e Borsellino nel trentennale delle stragi di Capaci e via D’Amelio, e Cesare Cremonini, con una performance che celebrerà vent'anni di canzoni: sono i superospiti della terza serata del Festival di Sanremo. 
 Nel suo monologo, ha anticipato Saviano, racconterà «il sacrificio di due uomini che hanno cambiato radicalmente non solo le modalità del contrasto alle organizzazioni criminali, ma anche la loro narrazione. È a Falcone e Borsellino che dobbiamo la nostra capacità di guardare in modo radicalmente diverso alla sintassi del potere». 

Pubblicità


 Reduce dal successo di Colibrì, ultimo singolo uscito a dicembre, e in attesa del suo ritorno live nell’estate negli stadi, Cremonini - alla sua prima volta all’Ariston - lancerà il settimo album in studio, La ragazza del futuro (Virgin Records/Universal Music Italia), in uscita il 25 febbraio. 


 La serata si preannuncia per nottambuli: sul palco tutti i 25 i Big proporranno le canzoni in gara. Voteranno il pubblico tramite televoto (con un peso del 50% sul risultato complessivo) e la Demoscopica 1000 (sempre al 50%). La media delle percentuali di voto complessive ottenute dalle canzoni nel corso della terza serata e nelle prime due determinerà una nuova classifica generale.   Questo l'ordine degli interpreti: Giusy Ferreri, Highsnob & Hu, Fabrizio Moro, Aka 7even, Massimo Ranieri, Dargen D’Amico, Irama, Ditonellapiaga e Rettore, Michele Bravi, Rkomi, Mahmood & Blanco, Gianni Morandi, Tananai, Elisa, Rappresentante di Lista, Iva Zanicchi, Achille Lauro, Matteo Romano, Ana Mena, Sangiovanni, Emma, Yuman, Le Vibrazioni, Giovanni Truppi, Noemi. 
 In collegamento dalla nave, spazio ai Coma_Cose, tra le rivelazioni del festival 2021. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA