Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Strega: finale con sette libri guidata da Mario Desiati

Secondo Piersanti, due ex aequo e ripescaggio piccolo editore

Di Redazione

BENEVENTO, 08 GIU - Finale a 7, per la prima volta nella storia del premio, guidata da Mario Desiati, con 244 voti per il suo Spatriati (Einaudi), al Premio Strega 2022. Nella votazione al Teatro Romano di Benevento, due ex equo e il ripescaggio di un piccolo editore. Secondo Claudio Piersanti con Quel maledetto Vronskij (Rizzoli), 178 voti, terzo Marco Amerighi con Randagi (Bollati Boringhieri) 175 voti, quarta Veronica Raimo con Niente di vero (Einaudi) , 169 voti. Ex equo con 168 voti Fabio Bacà con Nova (Adelphi) e Alessandra Carati con E poi saremo salvi (Mondadori). Ripescato Nina sull'argine (Minimum Fax), 103 voti, di Veronica Galletta.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: