Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Usa, 3 uomini accusati aver rubato appunti di 'Hotel California'

100 pagine scritte da Don Henley, valgono oltre 1 mln di dollari

Di Redazione

WASHINGTON, 12 LUG - Tre uomini sono stati accusati di cercato di vendere circa 100 pagine di appunti scritti a mano del famoso album degli Eagles 'Hotel California', che erano stati rubati. Lo riporta Abc news. Craig Inciardi, 58 anni, Edward Kosinski, 59 anni, e Glenn Horowitz, 66 anni, si sono dichiarati innocenti. "Sebbene sapessero che i documenti erano stati rubati", i tre imputati "hanno tentato di vendere i manoscritti, falsificato documenti di provenienza e mentito a case d'asta, potenziali acquirenti e forze dell'ordine", si legge nell'accusa. Il caso risale alla fine degli anni '70, quando uno scrittore ingaggiato dalla band californiana per scrivere la loro biografia rubò gli appunti. Secondo la procura di Manhattan, l'uomo li ha venduti a Horowitz, che poi li venderà a Inciardi e Kosinski. Si stima che le pagine di musica e parole scritti da Don Henley, uno dei fondatori dello storico gruppo, valgano più di un milione di dollari.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA