Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Zafferana Etnea, questa sera torna in scena la rassegna "Aetna musicorum": ecco i gruppi protagonisti

Il repertorio in cui si cimenteranno le tre formazioni spazierà dal pop al rock, dal jazz alla musica leggera

Di Enza Barbagallo

Nella serata di oggi, 30 agosto, alle ore 20,30 nell’anfiteatro Falcone e Borsellino, torna l'attesissima Rassegna musicale “Aetna musicorum” (giunta ormai alla IV edizione), evento che in questi anni ha riscosso sempre più successo e larghi consensi di pubblico e di critica.

Pubblicità

L'iniziativa, promossa e organizzata dal giovane musicista Alfio Scuderi, è stata accolta sin da subito dal sindaco Salvo Russo, dall’assessore al turismo e spettacolo e alle politiche giovanili, Salvo Coco, e dal consigliere comunale, Francesco Leonardi, che l’hanno inserita a pieno titolo nella kermesse “Etna in scena”.

La serata sarà presentata e condotta da Manuela Santanocita, noto volto televisivo e speaker radiofonica che introdurrà i protagonisti. 

Si tratta di “Calamus clarinet Ensemble" del Conservatorio Vincenzo Bellini di Catania, costiuito dal maestro Carmelo Dell’Acqua, e dagli altri clarinettisti: Giovanni Nicosia, Giovanni Rabbito, Nicolò Impallomeni, Roberto Piluso, Leandro Spitale, Francesco Scacco, Marco Privitera, Alfio Adamo Tomasello, Gabriele Pasqualini, Luisa Cariola, Raffaele Vacirca, Marco Ferrera, Natale Tomarchio, Marta Romeo, Alessio Zammataro, Francesco Greco, Fabio Signorello, Giorgio Garozzo, Concetto Scuderi, Alessandra Cantali, Elena Sciacca, Michela Duca, Lorenzo Emmolo, Francesco Angelico (violoncello) e Daniela Ferrarello danzatrice.

Le esecuzioni di questa ensamble sono state trasmesse da Rai International, Rai 3, in filodiffusione nazionale, Radio Vaticana. Nel 2015 il gruppo di giovani ha rappresentato il Conservatorio catanese all’Expo di Milano.

Poi sarà la volta di “Evolution brass” nata nel 2001 e costituita da: Rosario Battiato (tromba e trombino), Yuri Furnari (tromba e flicorno), Antonino Carbonaro, (trombone), Dafni Pinzone (corno), Angelo Messina (tuba), Angelo Furnari (batteria). La formazione, che si caratterizza per la mescolanza timbrica dei 5 ottoni e percussioni, nasce in ambienti tipicamente classici.

 

 

Infine a esibirsi sarà la band ”Akse”, costituita da Simona Santanocito (voce), Benedetto Santoro (basso), Francesco Gandolfo (chitarra), Giulio Della Fortuna (batteria). Alla guida artistica del complesso sta Enzo Ruggiero, storico bassista dei “Flor de mal” e di Carmen Consoli che ha all’attivo collaborazioni con Mario Venuti, Raf, Franco Battiato ed altri cantautori e artisti.

 

 

Il repertorio in cui si cimenteranno le tre formazioni spazierà dal pop al rock, dal jazz alla musica leggera. «Anche quest’anno- ha spiegato il direttore Scuderi- sono stati coinvolti gruppi musicali, ensemble, brass e band, costituiti da giovani musicisti che frequentano i conservatori musicali o che sono docenti e si esibiscono sul campo per diffondere la musica e trasmetterla agli altri. Grazie ai nostri sponsor sostenitori abbiamo potuto aprire l’anfiteatro a tutti per far si che la cultura musicale possa essere a ingresso libero» 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA