Notizie Locali


SEZIONI
Catania 24°

agenzia

Spagnoli Megara vincono ‘Una Voce per San Marino’, Bertè seconda

La band volerà all'Eurovision di Malmoe

Di Redazione |

SAN MARINO, 25 FEB – I Megara, gruppo rock nato a Madrid nel 2015, hanno vinto con il brano ‘11.11’ la terza edizione del festival Una Voce per San Marino e parteciperanno per la Repubblica del Titano alla prossima edizione dell’Eurovision Song Contest in programma a Malmoe, in Svezia, dal 7 all’11 maggio, dove l’Italia sarà rappresentata da Angelina Mango, trionfatrice a Sanremo. Seconda “per un soffio” – così è stato riferito dal palco – Loredana Bertè, grande favorita della vigilia con ‘Pazza’, terza la band picena La Rua con ‘Il governo del cuore’, realizzato con Dardust. La serata finale, in diretta tv e web dal Teatro Nuovo di Dogana, è stata presentata da Fabrizio Biggio e Melissa Greta Marchetto e gli artisti sono stati valutati da una giuria presieduta dal compositore e produttore discografico Celso Valli. Quest’anno, ha ricordato il segretario di Stato per il Turismo, Federico Pedini Amati, “hanno partecipato artisti da 36 Paesi, 350 dei quali sono venuti in Repubblica a giocarsela”. Il regolamento sammarinese prevede infatti che le candidature possano arrivare da tutto il mondo ed è libera anche la lingua con la quale interpretare il proprio brano. Il meccanismo ha favorito così gli spagnoli emergenti Megara – Kenzy (cantante), Rober (chitarra), Vitti (basso) e Ra Tache (batteria) – il cui stile musicale è stato definito ‘Fucksia Rock’. Alla finale hanno preso parte otto emergenti e nove big: questi ultimi, oltre a Bertè e La Rua, erano Pago, Marcella Bella, i Jalisse tornati in pista con ‘Il paradiso è qui’ dopo l’ospitata a Sanremo e classificati al decimo posto, Aaron Sibley, Aimie Atkinson, Wlady-Corona-Ice Mc-Dj Jad e la cantante blues britannica Dana Gillespie, vincitrice del contest di Casperaki per brani che uniscono la creatività degli artisti alla tecnologia dell’intelligenza artificiale. Ospiti Riccardo Cocciante, Filippo Graziani e il Piccolo Coro dell’Antoniano. Tra il pubblico Al Bano, presidente di giuria lo scorso anno, Massimo Boldi e Fausto Leali. A vincere le prime due edizioni del festival sono stati Achille Lauro e il gruppo toscano Piqued Jacks.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: