Notizie Locali


SEZIONI
Catania 31°

NEW YORK

Tony, stravince musical su mito di Orfeo

Di Redazione |

NEW YORK, 10 GIU – “Haedestown” miglior musical del 2019. Otto Tony Awards, l’equivalente degli Oscar per il mondo del teatro, hanno premiato con 8 statuette su 14 nomination il mito di Orfeo ed Euridice trasferito in una società post-apocalittica. Un trionfo quasi al livello di “Hamilton” che nel 2016 sbaragliò con 11 premi e anche il sesto anno consecutivo in cui una nuova produzione indipendente ha la meglio sullo spettacolo commerciale. Bryan Cranston ha sbaragliato Jeff Daniels e Adam Driver come miglior attore protagonista per l’adattamento di “Network” (Quinto Potere): ha dedicato il premio a “tutti i veri giornalisti del mondo”. Il suo equivalente femminile è stata l’87enne Elaine May nella parte di una donna che perde le facoltà mentali in “The Waverly Gallery”: la sua prima volta in una lunga carriera. Un’altra prima volta quella di Ali Stroker per il ruolo di Ado Annie in “Oklahoma!”: ha dedicato il primo Tony conferito a una persona in sedia a rotelle “ai ragazzi disabili che ci guardano stasera”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA