Notizie Locali


SEZIONI
Catania 32°

Enna

Festival letterari in Sicilia: cultura e denuncia

Ospiti di spicco e dibattiti sui problemi locali a Piazza Armerina e Siracusa

Di Redazione |

Valorizzare il territorio attraverso un circuito culturale che, però, ha anche il compito di denunciare quello che non va: i festival letterari di Piazza Armerina (20 e 21 giugno) e Siracusa (22 e 23 giugno) tornano anche quest’anno e lo fanno con ospiti di spicco del panorama letterario italiano e del mondo dello spettacolo. Con tante novità. L’ideatore e direttore artistico Damiano Gallo, infatti, quest’anno ha chiesto e ottenuto due spazi importanti e prestigiosi, come la biblioteca comunale Alceste e Remiglio Roccella di Piazza Armerina e gli esclusivi (e privatissimi) saloni del primo piano dell’Arcivescovado di Siracusa. Quest’anno, poi, Piazza Armerina Book Festival e Siracusa Book Festival aprono le loro porte anche a scrittori e autori nazionali: l’obiettivo è interagire, scambiare esperienze, lavorare sulle contaminazioni letterarie. Di fondo, però, c’è anche la necessità di non far finta che tutto vada bene: l’impegno di Damiano Gallo, imprenditore a 360 gradi e conduttore televisivo, sul tema dei rifiuti porterà anche ad una tavola rotonda organizzata in collaborazione con il Parlamento Europeo. «Ho un legame importante con le due città che ospiteranno i festival – spiega Gallo – visto che a Siracusa sono nato e cresciuto e a Piazza Armerina ho svolto anche l’incarico di assessore comunale. Amo la mia terra d’origine e il successo dei festival nelle loro prime edizioni ha ripagato il mio sentimento. Essere il direttore artistico di questa iniziativa significa molto per me. Credo nella forza positiva della cultura e del confronto»,Tanti e importanti, ma anche “attuali” i nomi degli ospiti. A partire da quelli che saranno protagonisti a Piazza Armerina nelle serate del 20 e 21 giugno: Maria Elisa Aloisi, Stefania Auci, Annarita Briganti, Roberta Castoldi, Francesca Maccani, Alessandra Mussolini, Manuela Repetti e Lorenzo Tosa, con Silvana Giacobini – che con Gallo conduce un programma molto interessante e divertente su Discovery – madrina e la conduzione affidata a Justin Mattera, Federica Morro e lo stesso Damiano Gallo. Gli eventi sono realizzati in collaborazione con il Parlamento Europeo, Ufficio di collegamento in Italia, con le città di Solarino e di Piazza Armerina, con il sostegno di Casa di Melo, Cuore di Mamma Residence, Danila Mancuso, Donna Coraly Resort Nino Minacapilli, Mavic, Mr Capsula, Paolo Pecora. A Siracusa, dove il Book Festival è giunto alla quarta edizione, le serate in programma sono due: sabato 22 e domenica 23 giugno, ed anche qui l’elenco degli ospiti è importante e prestigioso. Annunciate, infatti, le presenze di Stefania Auci, Annarita Briganti, Roberto Fai, Gian Arturo Ferrari, Duccio Forzano, Luca Liguori, Simona Lo Iacono, Elena Mora, Alessandra Mussolini, Manuela Repetti, Giusy Sciacca, Elvira Siringo e tra letteratura e nobiltà: le principesse Giacinta e Maria Pia Ruspoli, i baroni Simona e Dino Arone di Valentino, il barone Emilio Casco. Madrina dell’evento sarà Stefania Prestigiacomo, mentre Justine Mattera e Federica Moro affiancheranno Damiano Gallo nella conduzione.Tra gli eventi confermati, sabato 22 giugno la tavola rotonda sul tema dell’emergenza rifiuti. Domenica 23, invece, la sesta edizione del premio letterario “Alessandra Appiano”: riconoscimento assegnato annualmente in onore dell’amica giornalista scomparsa. Per il 2024 il premio è stato assegnato allo scrittore e regista Duccio Forzano con il suo romanzo “Come Rocky Balboa”, Edizioni Longanesi, 2016.

a cura della DSE PubblicitàCOPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA