Notizie locali
Pubblicità

Sponsor

Il marchio Coop in Sicilia passa al Gruppo Radenza

Contestualmente procederà il piano di acquisizione dei dodici punti vendita ubicati in Sicilia ed in precedenza gestiti da Coop Alleanza 3.0

Di Redazione

Nuove sfide attendono il gruppo della famiglia Radenza che si rafforza in Sicilia grazie all’accordo raggiunto con il marchio Coop. La famiglia di imprenditori siciliani, infatti ha sottoscritto il contratto di Master Franchising con Coop Allenza 3.0 grazie al quale, nei fatti, gestirà l’insegna Coop in Sicilia e svilupperà una rete di vendita contraddistinta dalle insegne e dai segni distintivi Ipercoop, SuperstoreCoop, Coop ed InCoop.

Pubblicità

Concretamente dal 1 gennaio 2022, il gruppo Radenza, che in questi anni ha gestito il marchio Crai in Sicilia, avvierà un importante processo di rebranding dei punti vendita sia di rete diretta che di quelli in affiliazione, facendo sì che nel breve volgere di qualche settimana saranno circa 300 i punti vendita in Sicilia che appunto avranno insegna Ipercoop, SuperstoreCoop, Coop ed InCoop.

Una importante operazione che capillarizza l’insegna nell’isola e la rende player di assoluto rilievo, non tralasciando di focalizzarsi sull’importante processo di sviluppo che negli ultimi anni ha caratterizzato la crescita del Gruppo Radenza. Contestualmente procederà il piano di acquisizione dei dodici punti vendita ubicati in Sicilia ed in precedenza gestiti da Coop Alleanza 3.0; Il Gruppo Radenza ha già raggiunto un importante Accordo Quadro con i Sindacati attraverso il quale si è impegnato a garantire i preesistenti livelli occupazionali.

Con l’avvento del nuovo anno quindi il Gruppo Radenza avrà una nuova veste e prodotti ancora migliori e prezzi ed offerte ancora più convenienti per consentire alla propria clientela di fare una “buona spesa”, di quelle in pratica , “che possono davvero cambiare il mondo”.

Si tratta di una operazione dalla valenza commerciale di grande rilievo per il panorama economico siciliano. Questa scelta di fatto proietta il Gruppo Radenza tra i primi tre più importanti player in Sicilia e di fatto lo inserisce a pieno titolo nella grande famiglia Coop che, in Italia è tra le prime 3 più grandi aziende della grande distribuzione. Una scelta effettuata anche in risposta alle esigenze degli attuali consumatori e clienti per generare in loro una alta soddisfazione, più di quella che si è riusciti ad ottenere, con grandi soddisfazioni, in questi anni.

E la soddisfazione di un cliente si ottiene quando esso riceve il giusto servizio o prodotto per il prezzo pagato, ossia quando sceglie il migliore rapporto qualità-prezzo rispetto alle alternative presenti sul mercato.

Il Gruppo Radenza si potrà fregiare di un marchio la cui storia e tradizione è sinonimo per il consumatore di serietà ed affidabilità. Tutto ciò è rafforzato anche dai continui ed importanti investimenti pubblicitari che il marchio Coop realizza costantemente su scala nazionale.

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione della New Fdm S.p.a., dott. Danilo Radenza, ha espresso grandissima soddisfazione in merito alla conclusione delle due diverse operazioni straordinarie, dichiarando: “Il nostro Gruppo, negli ultimi anni, è cresciuto non solo per dimensione ma anche qualitativamente e, pertanto, abbiamo ritenuto necessario cogliere un importante opportunità di business, legando la nostra società ad uno delle tre Insegne delle catene alimentari più amate dai consumatori italiani. Ci attendiamo che dalla nuova partnership con Coop Alleanza 3.0 possano crearsi importanti benefici per tutto il Gruppo, tali da consolidare il ruolo di protagonista, assunto dalla nostra società, all’interno del panorama della GDO siciliana. Consentitemi di ringraziare pubblicamente chi ha contribuito in maniera significativa al raggiungimento di questo risultato ed ha reso possibile il closing di tali operazioni: prima di tutto la mia Famiglia, mio padre Salvatore, mio cognato Ignazio Panatteri ed i miei soci, mia sorella Malvina e mio fratello Fabio, i quali mi hanno sempre sostenuto, anche nei momenti più delicati di queste complesse trattative. Un ringraziamento particolare al dott. Antonio Maria Carpino e all’avvocato Antonio Giannone, per l’aiuto e l’infinita disponibilità dimostratami. Lo spirito di gruppo e l’affiatamento creatosi hanno determinato l’ottima riuscita del lavoro svolto. Inoltre, un sentito e sincero ringraziamento va al dott. Giuseppe Spadaro, Direttore Generale della New Fdm Spa, ed a Tutti i nostri collaboratori senza i quali non sarebbe stato possibile raggiungere questo o qualsiasi altro successo ottenuto in questi anni. Desidero, infine, esprimere un sentito ringraziamento per la collaborazione, il sostegno e la professionalità dimostrata nel corso della collaborazione avvenuta in questi ultimi mesi con l’advisor PWC, tutti i suoi professionisti ed in particolare il dottor Alex Soldati, il quale ha gestito con estremo equilibrio e grande professionalità la trattativa. Colgo l’occasione per formulare a tutti voi i migliori auguri di potervi dedicare, come stiamo facendo noi, a tutti i nuovi inizi che avete da sempre sognato”.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA